Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 1016
RAGUSA - 20/12/2014
Sport - Basket, A1: si gioca l’ultima giornata di andata sul parquet della "cenerentola" Calligaris

Passalacqua a Trieste per chiudere l´anno in bellezza

Soddisfazione in casa biancoverde, il play Gaia Gorini convocata per uno stage con la Nazionale Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua anticipa oggi l´ultima di campionato sul parquet della Triestina. E´ una partita chiusa dal pronostico per le padroni di casa, ultime con soli due punti,conquistati contro Orvieto. Al PalaTrieste non ci dovrebbe essere partita tra la corazzata biancoverde e le alabardate visto che ben 22 punti di differenza in classifica vorranno pur dire qualcosa. Fa bene comunque coach Nino Molino a tenere sulla corda le sue giocatrici e a pretendere la massima concentrazione.
La Triestina è squadra giovane, dotata di buone individualità, ha l’handicap di giocare con una straniera in meno, e la giocatrice che sta rendendo di più è Anna Vida. Poi hanno un gruppo di italiane giovanissime, molte delle quali sono state nel giro delle nazionali giovanili, nei gruppi Under 18 e Under 20. L’inserimento più importante ha riguardato da due settimane Giovanna Pertile, scuola Venezia, che è andata a rinforzare il reparto esterne.

Gli auguri di Natale del presidente
Conviviale sociale per staff e atlete della Passalacqua (nella foto). Prima del rompete le righe di sabato il presidente Gianstefano Passalacqua ha voluto incontrare i suoi più stretti collaboratori e la squadra per formulare gli auguri di Natale. «Sono orgoglioso di voi – ha detto il presidente Gianstefano Passalacqua rivolgendosi alla squadra – ci godiamo questo momento che speriamo possa durare il più a lungo possibile, e sono orgoglioso anche di tutto lo staff. Ognuno, con il suo lavoro di ogni giorno, non fa altro che aggiungere un piccolo tassello per un unico comune obiettivo».

I numeri del quintetto ragusano nel girone di ritorno confermano lo strapotere della Passalacqua che ha realizzato in tutto 907 punti con una media ad incontro di 75,6. Anche quest´anno le straniere sono state la vera forza della squadra. Le americane Ashley Walker e Plenette Pierson hanno contribuito con 181 punti personali ognuna. Al secondo posto la croata Jelena Ivezic che si ferma a 108 punti. Non è un caso che sono state le atlete che coach Molino ha mandato più frequentemente in campo. Un pò staccata in questa classifica la canadese Jenifer Nadalin, ex Schio, che Molino, non ha mai utilizzato dall´inizio ma ha tenuto in panchina come prima scelta; per Nadalin 96 punti e 231 minuti giocati. Seguono poi le italiane con Gaia Gorini (convocata in nazionale per uno stage che si terrà a fine mese a Schio), play, 92 punti, Sabrina Cinili, ex Umbertide con 84 punti.

Dopo il match di Trieste ritorno in sede del gruppo e breve pausa natalizia perchè si ritorna in campo già martedì 6 gennaio al PalaMinardi contro Orvieto e la domenica successiva il calendario prevede la trasferta sul parquet del Parma.