Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 725
RAGUSA - 02/12/2014
Sport - Sport Equestri: l’ultima tappa della 2a edizione del Campionato Provinciale 2014

Laureati i campioni provinciali di Salto ad ostacoli

Quattro società partecipanti, La Contea di Modica, Il Tempio di Ispica, la Società Ippica ragusana e la Quercia di Pedalino Foto Corrierediragusa.it

Nei due campi coperti del maneggio comunale di Ragusa si è tenuta la terza ed ultima tappa del Campionato Provinciale 2014 di salto ostacoli «Città di Ragusa». Presenti i tre centri ippici che hanno organizzato ed ospitato le tre tappe, il Centro Ippico «La Contea» di Modica con 21 partecipanti, il Circolo Ippico «Il Tempio» di Ispica con 8 partecipanti e la Società Ippica Ragusana con 39 partecipanti, oltre al Circolo Ippico «La Quercia» di Pedalino con 2 partecipanti.

Nella categoria L30 di precisione classificati primi ex aequo, con un percorso senza penalità, 6 binomi: Lorenzo Battaglia con Bianca (SIR), Rebecca Cassarino con Isabella (SIR), Antonio Cosentini con Visuale (SIR), Sofia Licitra con Elettra (SIR) e con due netti Gaetano Migliore del C.I. «La Contea» con i pony Macchia e Puffetta. Inoltre hanno partecipato Paulina Stepnik con Isabella (SIR), Ausilia Gurrieri con Hermes (SIR), Stefania Moltisanti su Visuale (SIR).
Nella L60 di precisione sui 12 iscritti ben 7 hanno effettuato un percorso netto: Afra Barone su Querven (SIR), Lorenzo Battaglia su Elettra (SIR), Graziano Cerruto su Miss Francy (C.I. LA CONTEA), Sebastiano Farina su Isabella (SIR), Alessia Mastrosimone su Alceo (SIR), Fabio Micciché su Rouge (C.I. La Contea) e Francesca Tirella di nuovo su Rouge (C.I. La Contea). Poi hanno gareggiato Vittoria Asta con Greace (C.I. La Contea), Giulia Brafa su Elettra (SIR), Christian Giallongo su Puffetta (C.I. La Contea), Marco Farruggio su Alceo (SIR), Antonella Di Rosa su Lao (C.I. Il Tempio).

Nella categoria B80 di precisione con ben 18 binomi partecipanti. Il campo ostacoli quindi ha decretato 8 binomi con zero penalità e quindi tutti al primo posto ex aequo: Luigi Campo con Sailes (SIR), Christian Caschetto con Stellina (C.I. La Contea), Davide Ciccazzo con Solare (C.I. IL TEMPIO), Alessia Diquattro con Push&Pull del Baroncio (SIR), Antonella Di Rosa con Lao (C.I. Il Tempio), Andreina Drago con Lorenzo (C.I. La Contea), Yris Ereddia con Taymal (C.I. La Contea) e Daniele Pace con Miss Francy C.I. La Contea).

Si alzano gli ostacoli di 20cm e si prende il cronometro per la B100 a tempo dove 11 binomi sono scesi in campo per tentare di vincere questa categoria. Al primo posto si è classificato il cavaliere della SIR Luigi Campo con il grigio italiano Sailes, al secondo posto l’amazzone del C.I. LA CONTEA Cristina Giurdanella con la saura Amerina Free ed al terzo posto Davide Ciccazzo del C.I. IL TEMPIO con il castrone sauro Solare. Scorrendo la classifica, sempre con un percorso netto ma con tempi via via più alti abbiamo: Giorgia Fichera SIR) sul castrone olandese Alex, Mariasofia Iachelli (SIR) sulla cavalla ragusana Babylu, Orazio Gurrieri (C.I. LA CONTEA) con il baio Duke, Eugenio Sammito (C.I. LA CONTEA) con la baia siciliana Laralù. Con una penalità soltanto poi le due amazzoni della SIR Alessia Diquattro con il castrone italiano Push&Pull del Baroncio e di nuovo Giorgia Fichera ma stavolta con il tedesco Lombardo.

Nella C115 a tempo in gara 5 binomi e 4 percorsi netti con questa classifica: al primo posto Eugenio Sammito (C.I. LA CONTEA) su Laralù, secondo posto per Luisa Malfitano (SIR) con la cavalla spagnola Capride de Pravia, terzo posto per Sharon Figura (C.I.IL TEMPIO) sull’olandese Utah. Per la categoria più alta della manifestazione la C125 a tempo, in campo 5 binomi. Con zero penalità ed il tempo migliore si è classificato al primo posto il vittoriese Gianluca Greco tesserato per il C.I. La Quercia con il suo castrone grigio Capretto. Sempre con un percorso netto poi al secondo posto l’amazzone della SIR Federica Fichera con il baio scuro olandese Alex, al terzo posto, per il C.I. Il Tempio, Sharon Figura con Utah.

A conclusione delle tre tappe si sono laureati campioni provinciali nella categoria L60 Cavalli Elisea Savatsa(SIR), nella Categoria L60 P Vittoria Asta (C.I. LA CONTEA), nella Categoria B80 Andreina Drago (C.I. La Contea), per la categoria B100 Orazio Gurrieri (C.I. La Contea e nella categoria C115 Luisa Malfitano (SIR).