Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 560
RAGUSA - 28/11/2014
Sport - Rugby, serie B: domenica riprende il campionato dopo due giornate di sosta

Derby difficile per il Padua contro Amatori Catania

Si gioca al "Benito Paolone" e per i biancazzurri il pronostico sulla carta è chiuso Foto Corrierediragusa.it

Domenica riprende il campionato di serie B di rugby e il Padua Ragusa è chiamato ad affrontare l’Amatori Catania nel derby siciliano più classico. Il Padua è reduce da una sconfitta con Benevento che brucia ancora perché i biancazzuri hanno messo in mostra un buon rugby; se ai ragusani brucia la sconfitta contro Benevento, brucia ancor di più ai biancorossi catanesi il 16 a 15 subito a Messina nel finale, quindi è chiaro che il Padua si troverà di fronte un Amatori Catania arrabbiato e bisognoso di punti.

Le due squadre arrivano alla sfida accomunate da una sorte comune per quanto riguarda l’infermeria: «Sembra che quest’anno la fortuna non sia dalla nostra», dice il coach ibleo Peppe Gurrieri. «La pausa doveva darci la possibilità di lavorare al meglio e invece gli infortuni e le problematiche lavorative dei ragazzi ci hanno falcidiato. Malgrado questo domenica scenderà in campo una formazione che dovrà dimostrare la voglia di lottare per mantenere la categoria. Voglio vedere in campo un Padua determinato e conscio dell’importanza di gare come queste, in prospettiva del secondo girone. Dobbiamo imparare a gestire la pressione offensiva, a migliorare la disciplina; avversari della caratura e del livello dell’Amatori sono la medicina ideale".

(nella foto: Andrea Battaglia)