Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 550
RAGUSA - 13/11/2014
Sport - Volley, serie C: i ragazzi di Manuel Benassi vincono al tie break

Csain Ragusa vince a Catania, ora derby con Giarratana

La scelta di puntare sui giovani si sta rivelando azzeccata e foriera di buone prospettive per il futuro
Foto Corrierediragusa.it

Social Volley Catania - Csain Ragusa: 2 - 3

Firrincieli 8, Guastella 8, Distefano 10, Gurrieri 14, Randazzo 15, Gona 6, Cascone, Scribano, Intorrella, La Cognata , Biscoglio (libero), Cosentino ne


Lo Csain Club di Manuel Benassi (nella foto) fa il corsaro corsaro, con una gara tutta cuore e grinta ed espugna al tie break il campo del Social Volley Catania. Un 3-2 sofferto e combattuto ma fortemente voluto dai blacks che hanno lottato per più di due ore prima di avere la meglio sui padroni di casa catanesi e grazie al quale i ragusani si portano a quota 5 in classifica dopo appena due giornate. punti pesanti, dunque, per la giovane compagine di coach benassi che, pur avendo l´unico obiettivo di fare esperienza nel campionato di serie C, sta prendendo sempre più consapevolezza dei propri mezzi.

E forse il 3-2 sta addirittura un po’ stretto ai blacks che hanno letteralmente buttato al vento il primo set condotto fino al 20-16 e poi lasciato nelle mani dei padroni di casa; senza questo passaggio a vuoto forse lo Csain avrebbe potuto portare a casa l´intera posta in palio con un rotondo 3-0. ma l´inesperienza e la gioventù fanno di questi scherzi e nessuno ne fa un dramma in casa ragusana dove, invece, regna la serenità: serenità dettata da una scelta, quella appunto di puntare sui giovani, che si sta rivelando azzeccata e foriera di buone prospettive per il futuro.

Domenica i blacks saranno impegnati in casa nel derby contro il Giarratana, squadra imbottita di atleti veterani e nelle cui fila militano diversi ragusani, ma ancora ferma in classifica a zero punti.