Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1167
RAGUSA - 08/10/2014
Sport - Volley, serie C: ospiti mai in partita grazie alla buona prova dei giovani ragusani

Csain Ragusa tutto nuovo batte Giarratana, 3-0

Domenica prossima seconda giornata del primo turno di Coppa Sicilia in trasferta a Floridia
Foto Corrierediragusa.it

Csain Ragusa- Giarratana: 3-0

Positivo esordio per lo Csain club nella prima giornata di Coppa Sicilia che vedeva la rinnovata squadra di coach Manuel Benassi (nella foto) affrontare i "cugini" del Giarratana. Uno Csain interamente composto da atleti ragusani e notevolmente ringiovanito come dimostra l´utilizzo tra i titolari di Andrea Gona, classe 98, e Peppe Guastella e Luigi Biscoglio, classe 97 e la presenza in panchina di atleti che partecipano al campionato U9. Accanto a questa promettente nidiata da segnalare la preziosissima presenza dei più esperti Enzo Distefano, Gianni Gurrieri, Gianni Firrincieli e Corrado Randazzo.

Un tre a zero netto e mai messo in discussione con i blacks sempre avanti nel punteggio se si esclude la parte iniziale del primo set in cui gli ospiti arrivano a comandare per 16-11: il doppio cambio ordinato da Benassi, con Cascone e Scribano al posto di Gona e Guastella, ridà energia alla compagine ragusana che vince il primo parziale per 25-20. Negli altri due parziali il Giarratana non oppone resistenza e còsì c´è gloria per tutti: Andrea Cosentini, Nando Scribano, Ciccio Intorrella e Damiano Lacognata vengono gettati nella mischia e si dimostrano sempre all´altezza della situazione.

Abbastanza soddisfatto a fine gara coach Benassi: "Era importante partire con il piede giusto e cacciare via la tensione dell´esordio; la maggior parte dei ragazzi è alla primissima esperienza in un campionato regionale e quindi l´esordio in casa davanti ad un numeroso pubblico poteva davvero bloccarli. E invece, grazie anche al supporto dei più esperti, tutto è andato per il meglio. Dopo una estate travagliata con la dolorosa ma doverosa rinuncia a partecipare al campionato nazionale di serie B2 allenare un gruppo così giovane e motivato dà grandi stimoli per fare il meglio possibile".

Domenica prossima seconda giornata del primo turno di Coppa Sicilia in trasferta a Floridia