Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 675
RAGUSA - 06/10/2014
Sport - Basket,Ncd: per tre quarti di gara ragusani in vantaggio, poi il calo

Nova Virtus sconfitta solo nel finale a Reggio Calabria

Bene i giovani con i due Sorrentino autori di ben 35 punti in due, a canestro bene anche Iabichella Foto Corrierediragusa.it

Vis Reggio Calabria-Nova Virtus: 85-78

Vis Reggio Calabria: Grasso 10, Tramontana 4, Carnazza 17, Barrile 3, Zampogna 5, Yasakov 13, Warwich 17, Viglianisi 16, Di Dio ne. All.: D´Arrigo.

Nova Virtus Ragusa: Licitra 2, Sorrentino Alessandro 18, Boiardi 13, Iabichella 15, Cascone, Girgenti, Tumino ne, Sorrentino Andrea 17, Ferlito 11, Canzonieri 2. All.: Di Gregorio.

Arbitri: Francesco Micino di Cosenza e Giuseppe Gazzaneo di Castrovillari.

Parziali: 12-24, 35-42, 56-62


La Nova Virtus si perde nel finale ed esce sconfitta dal "Botteghelle". L´esordio del neo promosso quintetto ragusano non poteva essere più amaro contro i quotati reggini. Il team di coach Di Gregorio ha tenuto bene la gara, è stato in vantaggio ma nel momento decisivo il calo di concentrazione o forse la paura di vincere hanno giocato un brutto scherzo. La nota positiva è che la squadra c´è, i due Sorrentino hanno giocato e soprattutto realizzato ben 35 punti in due ma anche gli altri giovani hanno fatto la loro parte,

Andrea Sorrentino (nella foto) e Matteo Iabichella (entrambi in doppia cifra già al giro di boa della gara) trascinano nei primi due parziali; ben 12 punti di differenza nel primo che si riducono a 7 nel secondo ma la Virtus è in testa. I padroni di casa si portano sotto di 3 (47-50) al 25´. Gli ospiti allungano nuovamente (49-60 al 27´). Al 30´ Nova Virtus avanti 56-62. Poi sembra calare il buio nella mente dei ragusani perchè la Vis opera il sorpasso al 32´ (65-64). Ragusa è in affanno e dopo il momentaneo 65-65, incassa il break che significa sconfitta: 70-65 al 34´, 81-71 al 37´. Finisce 85-78, peccato davvero.

Nel prossimo turno la Nova Virtus resterà ferma al palo, causa il ritiro del Basket gela. Canzonieri e soci ripartiranno tra 15 giorni, rendendo visita ai cugini della Kama Italia Siracusa, sconfitti in casa al debutto dal Basket Cefalù