Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1606
RAGUSA - 29/09/2014
Sport - Calcio, Promozione: dopo il pari con il Belvedere azzurri a 3 punti dalla vetta

Il Ragusa non ci sta. Utro: "Penalizzati da scelte arbitrali"

E’ il primo pareggio in campionato e gli azzurri hanno toccato con mano ancora una volta come in Promozione sia difficile prevalere sui campi esterni Foto Corrierediragusa.it

C´è un pizzico di amarezza nell´analisi di Salvatore Utro. A mente fredda il tecnico ragusano non si dà pace per come sia arrivato il pari dopo una gara dominata per lunghi tratti e qualche controversa decisione arbitrale: "Il loro gol è arrivato nel nostro momento migliore e sulla posizione di Gambino ho più di un dubbio: per me era almeno un metro al di là della nostra difesa, in fuorigioco. Non è nel mio stile parlare della terna arbitrale e degli eventuali errori, che ci stanno. Ma dopo il rigore che ci hanno negato a Gela, ora arriva quest’altra distrazione arbitrale che ci penalizza più del dovuto.
Noi siamo comunque sereni: continuiamo a lavorare, a crescere, a imporre il nostro gioco, sapendo che dovremmo essere più forti degli avversari e di ogni circostanza.

Della partita dei miei ragazzi sono molto soddisfatto. Al di là delle imprecisioni sotto porta, ora mi interessa che si creino occasioni, che il centrocampo macini gioco e fraseggi, che la difesa resti molto alta e attenta. Io ho contato almeno quattro nitide occasioni da gol: bene così. Prima o poi la sorte girerà dalla nostra parte e allora la mole di gioco che ogni domenica creiamo si concretizzerà. Sono fiducioso: giocando così andremo lontano. Come i nostri tifosi e la nostra città meritano».

E´ successo sabato:
Belvedere-Ragusa: 1-1
Marcatori: 15´ pt Gambino, 3´st Vicari

Ragusa: Cavone, Cicero, Milazzo, La Rosa, Puglisi, Nigro, Buccheri (30´ st Dipasquale), Li Castri, Vicari, Valerio, Pecorari (35´st Bennardo)


Al "Di Bari" è solo pari per il Ragusa che non riesce ad avere ragione di un coriaceo Belvedere. E´ il primo pareggio in campionato e gli azzurri hanno toccato con mano ancora una volta come in Promozione sia difficile prevalere sui campi esterni. Qualche rammarico in casa azzurra per la buona gara disputata che ha tuttavia fruttato un solo punto, che porta gli azzurri a 7 punti in classifica.

Utro sceglie un formazione a due punte con Vicari e Pecorari e inserisce Valerio a centrocampo, Milazzo fa l´esterno. Bennardo e Hien restano in panchina visto che sono reduci da infortunio. Parte bene il Ragusa ma è il Belvedere a passare in vantaggio dopo un quarto d´ora. Gambino prende di infilata la difesa azzurra sulla destra e beffa Cavone. Il Ragusa si riorganizza e comincia macinare gioco anche se i locali sono vivaci. Al 39´ Milazzo ha la grande occasione per acciuffare il pari. Il suo pallonetto è bloccato in extremis dal portiere avversario. Il Ragusa insiste e gioca bene la palla ma non sfonda. Dopo 3´ nella ripresa arriva il pareggio con Vicari che raccoglie un cross dalla sinistra di capitan Milazzo e mette nell´angolo. E´ il quarto gol tra campionato e coppa dell´attaccante azzurro.

Il Ragusa cerca la vittoria ma è impreciso in mezzo al campo e sciupone in avanti. Il Belvedere si fa vedere dalle parti di Cavone con il solito Gambino che mette in difficoltà la difesa per la sua velocità. E´ ancora Vicari a sfiorare il gol del vantaggio a qualche minuto dalla fine su assist dalla sinistra del solito Milazzo. L´attaccante cincischia e consente al portiere di intervenire. Finisce con il Ragusa in avanti ma il risultato non si sblocca.

I risultati della 4a giornata di andata (28 sett. 2014):
A. Gela-Palazzolo: 1-1
Macchitella Gela-Priolo:2-4
Belvedere-Ragusa: 1-1
Leonzio-Gela:1-0
Sp. Battiati-A. Catania:1-2
Pachino-Comiso:0-2
Valverde-S.Croce:0-7
Riposa: Città di Catania

La classifica:
A. Gela 10
A. Catania 9
Priolo 9
Palazzolo7
Gela 7
Ragusa 7
S. Croce 6
Comiso 6
Città Catania 6
Belvedere 4
Macchitella 1
Pachino 0
Valverde 0
Sp. Battiati 0