Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 647
RAGUSA - 11/09/2014
Sport - Rugby, serie B: la presentazione della squadra sabato alle 20 a Marina al Porto turistico

Tre amichevoli per il Padua per preparare il campionato

Domenica match con la Nissa, poi il Cus Catania che ambisce alla promozione in B Foto Corrierediragusa.it

Mancano poco più di tre settimane all’inizio del campionato di serie B e per il Padua Rugby Ragusa è arrivato il momento delle verifiche. Da domenica , e per tre settimane consecutive, infatti, la squadra iblea sarà impegnata in altrettanti incontri amichevoli che serviranno a testare lo stato di forma dei propri giocatore e per verificare se i nuovi schemi di coach Guillermo Montes sono stati ben assimilati.7

Dice coach Montes (nella foto): "Una cosa sono le partitelle che a ogni allenamento disputiamo tra di noi, un’altra è giocarne una vera, anche se si tratta di una partita amichevole. In questo scorcio di settembre ne disputeremo tre, e mi serviranno per capire a che punto siamo con la preparazione e cosa ancora ci manca per essere pronti per l’inizio del campionato».
Il primo appuntamento sarà dunque domenica, al campo del rugby di via della Costituzione, e i ragusani affronteranno la Nissa Rugby, una formazione che disputerà il prossimo campionato di C1 ma che non fa mistero di puntare alla promozione in serie B. La domenica successiva si replicherà al Tomaselli di Caltanissetta, mentre il 28 settembre, nuovamente a Ragusa, sarà di scena il Cus Catania, altra squadra di C1 che punta in alto.

Dice ancora il coach paduino: "Affronteremo due ottime squadre, ma è proprio quello che vogliamo perché per rendere questo genere di incontri veramente probanti, bisogna confrontarsi con dei XV di livello. Saranno tre partite vere, anche perché, pur trattandosi di amichevoli, nessuno dei trenta vorrà sfigurare. Noi, comunque, non staremo a guardare al risultato. Non è quello che ci interessa. L’obiettivo sarà quello di far giocare tutti gli uomini che avrò a disposizione e valutarne la condizione. Al risultato inizieremo a pensare solo a partire dal 5 ottobre".

L’appuntamento quindi, per chi vuole vedere all’opera il nuovo Padua targato Montes, è fissato per domenica 14 alle ore 12. L’ingresso al campo, come di consueto, sarà libero e gratuito. Il primo appuntamento per la società del presidente Vindigni con il pubblico sarà sabato quando, all’interno dell’Addio all’Estate / Bacco in Porto, saranno presentate tutte le formazioni paduine con due testimonial di eccezione, il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di rugby, Jacques Brunel e il Team Manager azzurro, Gino Troiani.