Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 966
RAGUSA - 28/08/2014
Sport - Confronto con le società prima di definire la delibera da portare in Consiglio comunale

Piscina, stadio e palestre saranno affidate in gestione

Ci crede l’assessore allo Sport Massimo Iannucci. Si prevede che la manutenzione, la custodia, la pulizia e le spese per l’energia siano a carico delle società Foto Corrierediragusa.it

L´amministrazione comunale vuole affidare le strutture sportive ai privati. E´ l´intento della giunta Piccitto che sottoporrà la delibera comprendente il regolamento al Consiglio comunale cui spetta l´ultima parola. L´amministrazione ha preso atto della volontà e delle aspettative delle tante società sportive che spingono per un affidamento delle strutture che utilizzano quotidianamente per la pratica sportiva.

Dice l´assessore allo Sport Massimo Iannucci (nella foto): "La gestione diretta è la cosa migliore per il Comune dal punto di vista economico e gestionale. Con il personale ridotto che abbiamo grandi difficoltà a garantire l´apertura delle strutture". Il nuovo regolamento prevede che la manutenzione, la custodia, la pulizia e le spese per l´energia siano a carico delle società che avranno la gestione dell´impianto in cambio dell´utilizzo gratuito. I dettagli saranno comunque messi a punto nel corso di un confronto con le società sportive e la commissione competente prima che la delibera sia formalizzata e portata all´attenzione del consiglio.