Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 972
RAGUSA - 27/08/2014
Sport - Basket, A1: mancheranno la croata Ivezic e le americane Walker Pierson attese in settimana

Si raduna la Passalacqua con un carico di entusiasmo

Attesa tra i tifosi per la nuova squadra che dovrà rinverdire i successi della scorsa stagione Foto Corrierediragusa.it

L´appuntamento è per oggi alle 17.15 al PalaMinardi. Comincia la nuova stagione della Passalacqua che per il secondo anno consecutivo disputerà il campionato di A1. Ben diverse le condizioni di partenza rispetto allo scorso anno. Le biancoverdi infatti sono ormai una realtà, hanno dimostrato con il loro secondo posto di essere nell´elite del basket femminile nazionale e si presentano insieme con Schio come squadra da battere. Agli ordini dei coach Nino Molino e Maurizio Ferrara e del preparatore atletico Peppe Bocchieri, vecchie e nuove cominceranno a sudare per farsi trovare pronte in vista dell’inizio del campionato che vedrà le biancoverdi opposte ad Orvieto il 5 di ottobre nel Opening day di San Martino di Lupari. Tre le assenze in questi primi giorni perchè mancheranno la guardia croata Ivezic e le due americane Pierson e Walker che comunque si aggregheranno tra pochi giorni.

A fungere da importantissimo collante, in questa fase, il capitano Paola Mauriello (nella foto) che, ristabilitasi completamente dall’infortunio, è smaniosa di dare il proprio apporto ad una squadra che come lo scorso anno, vuole raggiungere le prime posizioni della classifica ed arrivare fino in fondo. «Sono davvero contenta – commenta il capitano – di fare ancora parte di questa squadra, di questa società e di restare in questa città meravigliosa che ha anche un pubblico speciale. Ho voglia e bisogno di riscattarmi dall’infortunio dello scorso anno e dunque posso assicurare il massimo impegno sia dentro che fuori dal parquet».

E proprio sulla presenza del capitano è lo stesso presidente Gianstefano Passalacqua a sottolineare che si tratterà di un valore aggiunto fondamentale: «Sappiamo quanto sia importante l’apporto di Paola, la cui presenza non è stata mai messa in discussione. Ci prepariamo per questa stagione nella quale vogliamo provare a restare tra le primissime squadre in Italia ed in questo senso avremo bisogno dell’apporto di tutti, in primis del nostro meraviglioso pubblico che siamo certi ci continuerà a sostenere come ha già fatto lo scorso anno».