Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 882
RAGUSA - 19/07/2014
Sport - Calcio: il ds Sorbo sonda il mercato per una rosa competitiva

Emanuele Massari lascia il Ragusa. Ritorna Ciccio Fontana?

Il centrale dell’Akragas darà una risposta a giorni. Saro Cervillera ha declinato l’offerta di un ritorno in azzurro Foto Corrierediragusa.it

Emanuele Massari (nella foto) lascia il Ragusa. Il tecnico sta pensando ad altre possibilità per la sua carriera e sta pensando se accettare o meno, come ha confermato egli stesso, altre offerte tra cui quella del S. Croce che ha offerto a Massari un buon contratto per la cura di tutto il settore giovanile. Emanuele Massari è un nome legato da sempre alla storia del Ragusa negli ultimi 30 anni,; ha giocato in azzurro, ha avuto la responsabilità del settore giovanile ed ha anche guidato la prima squadra nei momenti più difficili come per esempio nella scorsa stagione in un momento di transizione grave per la crisi dirigenziale.

Meglio noto negli ambienti calcistici della città come "Pelè", Emanuele Massari ha atteso un´offerta da parte della società azzurra ma le incertezze sul futuro dirigenziale lo hanno convinto ad optare per il S.Croce. Per il presidente Simone Mazzone è un brutto colpo anche perchè al di là dell´immagine e dell´affetto di tutto l´ambiente per Emanuele Massari bisognerà trovare un tecnico capace di guidare il settore giovanile.

Il ds Sorbo sta intanto cercando di muoversi sul mercato per mettere a disposizione del tecnico Salvatore Utro una rosa competitiva. Saro Cervillera, ex Modica, Vittoria ed ultimamente Virtus Ispica e Pachino, ha detto no all´offerta del Ragusa; altro elemento messo nel mirino è Fontana, già ex centrale azzurro, lo scorso anno all´Akragas con Pino Rigoli. Fontana potrebbe accettare di scendere di categoria e condividere il progetto Ragusa. Trattativa in corso.