Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 871
RAGUSA - 31/05/2014
Sport - Basket, A1: coach Nino Molino sarà premiato martedì dall’Unione Stampa Sportiva Siciliana

La romana Maddalena Gorini è il nuovo play della Passalacqua Ragusa

Ha giocato le ultime 5 stagioni con Umbertide ed è nel giro della Nazionale. Altri "colpi" in arrivo Foto Corrierediragusa.it

Maddalena Gorini (nella foto), 22 anni, è il nuovo play della Passalacqua Ragusa. L´accordo tra la giocatrice e la società è stato sottoscritto ufficialmente dopo alcuni giorni di trattative. Gorini nelle ultime cinque stagioni ha vestito la maglia dell´Umbertide ed ha alle spalle una buona esperienza. Milita regolarmente in Nazionale e vanta buone doti tecniche. Nella stagione appena conclusa con la maglia della squadra umbra ha giocato 30,6 minuti di media con 9,4 punti a partita, ed ha raccolto 5,3 rimbalzi. . «Sono stata davvero contenta della chiamata di Ragusa – ha detto il nuovo playmaker biancoverde - mi ha colpito soprattutto l’ambizione e la serietà di un progetto nel quale mi ritrovo appieno. Questo mi ha dato la convinzione e l’entusiasmo nel pensare questo futuro bianco-verde, dunque non vedo l’ora di cominciare e di potere anche ricambiare il calore che i ragusani già mi stanno trasmettendo».

Si tratta del secondo colpo di mercato della Passalacqua dopo l´acquisto della canadese Jennifer Nadalin e prelude ad altre operazioni di mercato che dovrebbero portare in maglia biancoverde Deborah Gonzalez, ex Chieti, e la riconferma delle varie Malashenko e Walker per quanto riguarda le straniere. Novità sono attese dunque per i prossimi giorni visto che coach Nino Molino ed il presidente Gianstefano Passalacqua sono impegnati a definire gli ultimi dettagli.

Intanto coach Molino sarà premiato a Milo nell’ambito dei «Premi dell’anno» dell’Ussi (Unione stampa sportiva italiana) Sicilia. Alla base della motivazione, i risultati conseguiti nella stagione appena conclusa, che rappresentano motivo di «orgoglio e vanto per tutti i siciliani». Risultati che sono che sono alla base di una «quotidiana applicazione fatta di sacrifici e rinunce». «Il suo indubbio talento unito a serietà professionale – si legge - hanno indotto i giornalisti sportivi siciliani aderenti all’Ussi a conferire il riconoscimento».