Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Gennaio 2017 - Aggiornato alle 10:41 - Lettori online 889
RAGUSA - 10/05/2014
Sport - Attese almeno un paio di promozioni in casa ragusana

Gli arbitri ragusani festeggiano i 70 anni della loro sezione

Venerdì prossimo in città il presidente nazionale dell’Aia Marcello Nicchi Foto Corrierediragusa.it

La sezione Aia di Ragusa si avvia a concludere l´anno dei festeggiamenti per il 70mo della sua istituzione ed ha in programma due appuntamenti. Il primo è fissato per venerdì 16 quando Ragusa sarà la meta dei più importanti personaggi del mondo arbitrale siciliano che si ritroveranno insieme al presidente nazionale, Marcello Nicchi. Sarà l´occasione per conoscersi e scambiare e esperienze. In particolare quella del beach soccer che vede Vincenzo Cascone ai vertici arbitrale. Per l´occasione sarà anche ricordato Francesco De Joannon, fino ad arrivare ai giorni nostri con i presidenti - altri dieci - che si sono alternati a guidarla.

A proposito di promozioni si attendono le ultime novità alla sezione Aia ragusana. il presidente della sezione ragusana, Andrea Battaglia, è fiducioso che almeno due/tre tesserati possano raggiungere l´obiettivo. Molta fiducia si ha sul passaggio ai ruoli scambi di Stefano Frasca, che nel corso della presente stagione ha diretto gare importanti e difficili dei campionati di Eccellenza e Promozione; così come quello del passaggio alla Can D dell´osservatore arbitrale Giuseppe Martorina. Questi è stato convocato per il prossimo raduno nazionale che si terrà a Roma e per tale ragione si ha motivo di ritenere che l´inquadramento nei ruoli della Can D sia solamente questione di comunicazione. Un altro passaggio importante potrebbe essere quello di Martina Bovini, che andrebbe a svolgere il ruolo di assistente arbitrale in Serie D.