Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 656
RAGUSA - 18/04/2014
Sport - Basket, A1: la prima partita si gioca mercoledì 23 alle 20.30 al PalaMinardi. Diretta Rai Sport

Passalacqua ad un passo dallo scudetto. Contro Schio è finale storica

Capolavoro della neo promossa società che raggiunge il massimo obiettivo dopo avere conquistato il secondo posto in classifica nella stagione regolare Foto Corrierediragusa.it

Saranno dieci giorni intensissimi. Da mercoledì 23 a domenica 4 maggio la Passalacqua affronta la finale scudetto contro Schio. La vittoria contro Umbertide ha galvanizzato tutto l´ambiente che è già proiettato alla sfida contro le venete, l´unica squadra che in campionato ha sconfitto entrambe le volte le ragusane. Il presidente Gianstefano Passalacqua (nella foto) guarda già con grande fiducia alla finale scudetto: "Siamo in finale e Schio è la squadra che deve vincere, dunque la pressione è tutta su di loro. Si gioca alle 20.30 e nonostante la diretta su Rai Sport contiamo su un Palaminardi stracolmo, dato che una finale scudetto a Ragusa è un appuntamento più unico che raro. Ma sono sicuro che i ragusani, e non solo, risponderanno alla grande. Dove vogliamo arrivare? Vogliamo giocarci le nostre partite, senza pressione, e poi, alla fine, vedremo quello che saremo riusciti a fare». La società ha già dato il via alla prevendita dei biglietti nei consueti ritrovi e punti vendita.

Dal punto di vista tecnico Schio ha una marcia in più rispetto alle ragazze di Molino ma la possibilità di giocare cinque match può cambiare il pronostico. La Passalacqua inoltre ha dimostrato di essere in ripresa dal punto di vista fisico ed ha ritrovatola migliore Williams, La finale scudetto prevede dunque l´esordio in casa al PalaMinardi mercoledì prossimo, poi due trasferte consecutive sul parquet veneto in programma sabato 26 e lunedì 28. Gara 4 si giocherà al PalaMinardi giovedì 1°maggio e l´eventuale gara 5 in casa delle venete domenica 4.

La partita di mercoledì:
Umbertide-Passalacqua Ragusa: 65-76
parziali: 20-14, 36-30, 47-51

Passalacqua: Micovic 5, Gatti 8, Williams 30, Walker 17, Malashenko 11, Wabara 2, Valerio 3, Soli, Galbiati


La Passalacqua è in finale scudetto. Finisce in trionfo gara 4 sul parquet di Umbertide dove le biancoverdi hanno avuto la meglio sulle umbre. Netto il risultato grazie ad una grande prova di Williams, autrice di 30 punti e di tutte le atlete che sono scese in campo. Gara 4 presentava incognite ambientali e mentali perchè la Passalacqua aveva perduto di un punto appena la prima gara delle semifinali play off e doveva superare l´impatto.

Gara delicata dunque che coach Molino ha impostato bene dando sicurezza e tranquillità alle sue giocatrici. Williams è stata la marcia in più; la guardia americana è rimasta in campo 35´ ed è risultata alla fine di gran lunga la migliore realizzatrice. Partita che è cominciata in salita per le iblee che sono andate sotto nei primi due set con Fontanette e Black che danno spettacolo ed infiammano il palazzetto umbro. Poi le locali hanno ceduto sul piano atletico e la Passalacqua ha acquistato sicurezza. Al 34´ si è sul 56-56 ma Williams comincia a martellare ed il vantaggio gradatamente aumenta. Ragusa vola e Consolini tra le locali è l´ultima ad arrendersi. Non ci sarà bisogno di gara 5 e si può già pensare alla finale scudetto contro le venete e campionesse d´Italia di Schio e la Passalacqua è pronta alla sfida.