Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1085
RAGUSA - 21/03/2014
Sport - Calcio, serie A: la comitiva rossoazzurra rientrerà a Torre del Grifo nel pomeriggio di sabato

Il Catania conclude il ritiro pre-Juventus a Ragusa e lancia sfida alla capolista

Società soddisfatta per la scelta del capoluogo ibleo Foto Corrierediragusa.it

Il Catania resterà fino a sabato pomeriggio nel ritiro di Ragusa. Rolando Maran (nella foto) farà svolgere l´ultima seduta di allenamento nella mattinata e poi tutti via in pullman alla volta di Torre del Grifo dove i rossoazzurri prepareranno la sfida alla capolista Juventus in programma domenica alle 20.45. Il tecnico ed il suo staff sono contenti per l´ambiente e la struttura sportiva che hanno utilizzato per gli allenamenti. Il manto erboso,seppur non utilizzato da due mesi a questa parte, si è presentato nelle migliori condizioni ed anche il tempo ha sorriso al Catania visto che le giornate sono state calde e soleggiate.

Il cordone steso attorno alla squadra ha funzionato e non ci sono state infiltrazioni di sorta. Anche la partitella in famiglia fatta disputare giovedì tra i titolari ed alcuni elementi della Primavera è stata blindata ai non addetti ai lavori, stampa compresa. Catania dunque segreto e le scelte di Maran sono rimandate alla vigilia della gara. Il tecnico ha seguito con tutta la squadra la partita di Europa League nel resort di Poggio del Sole dove il Catania è alloggiato e preparerà le sue contromisure nella speranza che siano efficaci. Da Ragusa è annunciata la presenza di un centinaio di tifosi sulle tribune del "Massimino".


troppo tardi
22/03/2014 | 21.03.53
giuseppe schembari

Bisognava pensarci prima,questa squadra per quello che
esprime ogni domenica ha pochissime possibilita.
speriamo bene,