Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 608
RAGUSA - 09/03/2014
Sport - Calcio: l’amministrazione comunale disponibile alla gestione dell’Aldo Campo

Si lavora al futuro del Ragusa Calcio. 3 ipotesi in campo

Una cordata di sportivi ed imprenditori locali lavora a ricostruire la nuova società Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa rinasce dalle ceneri. C´è un gruppo di sportivi che lavora al futuro della nuova società ed ha trovato sostegno nell´amministrazione Piccitto che è intenzionata a favorire il ritorno della massima società. Ci sono diverse ipotesi al vaglio, tra cui quella dell´acquisto del titolo di Eccellenza da parte di una società ma questa possibilità sembra al momento la più difficile e la più remota. La seconda pista che viene battuta è l´acquisizione del titolo di una delle società che operano in città, soprattutto se il Marina di Ragusa, militante in 1a Categoria, dovesse essere promosso in Promozione. Il Ragusa potrebbe infatti chiedere alla Lega Sicula di essere ammesso direttamente in Eccellenza e dovrebbe comunque avere la possibilità di partecipare alla Promozione. In alternativa ancora la costituzione di una società nuova di zecca che parte dalla Terza Categoria e cominci con basi solide a risalire anno dopo anno i vari campionati.

Il consigliere comunale M5S, Massimo Agosta, ha inoltre anticipato che l´amministrazione comunale intende venire incontro allo sforzo che la nuova cordata produrrà garantendo la gestione dell´Aldo Campo. Dice il consigliere Agosta: "E´ un piccolo aiuto che sicuramente darà l´amministrazione con la condizione che la nuova società sia formata da ragusani. Detto questo, abbiamo continue interlocuzioni che speriamo possano portare nel giro di poco tempo a qualcosa di positivo. Noi siamo fiduciosi e stiamo mettendo tutto il nostro impegno affinché a Ragusa si torni a fare calcio di un certo livello".