Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1312
RAGUSA - 04/02/2014
Sport - Basket, A1: dopo la trasferta sul parquet dell’Umbertide si disputerà la Final Four di Coppa

Molino fissa il traguardo: "Vogliamo il secondo posto"

domenica si gioca ad Orvieto contro Umbertide Foto Corrierediragusa.it

Nino Molino si gode la vittoria sul Parma. Non è stato facile per via dell´infortunio della Williams e di falli che hanno gravato su Malashenko e Walker. Alla fine tuttavia è prevalsa la migliore tecnica delle biancoverdi e Molino guarda già avanti. Dice il tecnico: "Abbiamo sfruttato anche la stanchezza di Parma, anche perché ha giocato sempre con il 90% del quintetto, e lo abbiamo fatto cercando di giocare al limite dei 24’’ e questa è stata un’altra delle cose che ci è riuscita.

Adesso al PalaMinardi arriveranno ancora Umbertide e Lucca e abbiamo trasferte molto insidiose ma, detto questo, è ovvio che il secondo posto adesso è un obiettivo che vogliamo inseguire, e speriamo di essere protagonisti anche per la coppa. Williams? Non è rientrata negli ultimi due quarti per un problema muscolare che sarà valutato, nella speranza che l’infortunio non sia di quelli che la tengano ferma per parecchio, anche perché anche oggi aveva iniziato come è solita fare».

Molino, insieme a Gatti, Valerio e Galbiati è impegnato peer due giorni nel raduno congiunto della nazionale maggiore e dell’Under 20 che si tiene a Castel San Pietro Terme .Domenica prossima le biancoverdi se la vedranno in trasferta in quel di Orvieto mentre la settimana successiva sarà Final Four di Coppa Italia

E´ successo domenica:
Passalacqua Ragusa-Lavezzini Parma: 79-70
27-22, 41-38, 53-48

Passalacqua Ragusa: Micovic 10, Gatti 7, Galbiati 18, Williams 11, Walker 19, Malashenko 10, Wabara 2, Richter 2, Soli, Valerio


La Passalacqua chiude la pratica Parma e resta seconda in classifica a quota 30 a soli due punti dalla capolista Schio, che ha vinto la sua partita contro Spezia. Parma si è dimostrato un osso duro per le ragusane che hanno dovuto sfoderare una bella prestazione fatta di tecnica ma anche di caparbietà e grande sacrificio. Non a caso Victoria Macaulay e Valeria Battisodo con rispettivamente 22 e 19 punti sono state le migliori realizzatrici di un match vibrante che le ragazze di coach Molino hanno tuttavia sempre condotto. Peccato che Riquna Williams si è fatta male nel secondo quarto ed è stata costretta ad uscire costringendo Nino Molino a mandare in campo la giovane guardia Virginia Galbiati (nella foto), autrice di ben 18 punti ed autentica, piacevole sorpresa della serata.

Nel primo quarto appena 5 i punti di distacco tra i due quintetti con Walker e Galbiati sempre pronte sotto canestro. Parma ribatte colpo su colpo e si porta a -3 nel terzo quarto quando la Passalacqua concede qualcosa in più in difesa. Coach Molino chiede più sacrificio alle sue atlete ed anche il terzo quarto vede le biancoverdi in vantaggio, 53-48.

Poi è un capovolgimento di fronte continuo nell´ultimo quarto con Parma che tenta di rientrare in partita ed accorciare le distanze ma la Passalacqua tiene duro e Walker piazza un paio di bombe che chiudono il match. Domenica trasferta ad Orvieto per la Passalacqua mentre la capolista rende visita proprio al Parma.