Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1079
RAGUSA - 31/01/2014
Sport - Calcio, Promozione: a Porto Empedocle partita sospesa con il Real Biscari sul pari

Comiso e S. Croce in casa, R.Biscari fermo per maltempo

Gaetano Lucenti torna sulla panchina verdearancio. S. Croce senza La Vaccara, rientra Bennardo Foto Corrierediragusa.it

Le partite della 6a giornata di ritorno:

Accademia Empedoclina - Real Biscari 1-1 (sospesa al 49´ per il maltempo)
Comiso – Aquila Sammichelese
Santa Croce – Aragona


Partita sospesa a Porto Empedocle alla fine del primo tempo per il maltempo. Il Real Biscari era sul risultato di 1-1 contro l´Empedoclina. I locali erano passati in vantaggio al 20´ con Spina ma Talarico su azione da calcio d´angolo battuto da Dolce aveva riportato le sorti della gara sulla parità. La pioggia battente ed il campo ridotto ad una risaia hanno indotto l´arbitro Piscitello di Trapani a sospendere la gara.

Le partite di oggi:
Il Comiso ha l’occasione, contro l’ultima in classifica Aquila Sammichelese, di riprendere la corsa verso la zona play off e di allontanare l’atmosfera difficile che l’ha assalita da un mese a questa parte. Una vittoria consentirà di scacciare finalmente le scorie di tensioni e scintille che hanno assalito l’ambiente verdearancio da diverse giornate, pagate a caro prezzo dai giocatori che non hanno avuto quella serenità per affrontare al meglio la competizione. Tutto l’organico ha fatto quadrato attorno a Gaetano Lucenti al quale la società ha ridato fiducia e sembrano esserci le premesse per un ritorno al buon gioco e alle buone prestazioni. Domenica mancheranno gli squalificati Alma e Gurrieri mentre il resto della squadra è tutta a disposizione del tecnico.

Nel Santa Croce l’atmosfera è da tempo delle migliori, da quando cioè la squadra ha compiuto un salto di qualità eccellente dopo gli arrivi di Rizzo e Bonarrigo e il generale miglioramento di diversi elementi che hanno dato un apporto di qualità al centrocampo e all’attacco. Il solo reparto difensivo paga qualche svarione dovuto all’inesperienza e alla tendenza della squadra a sbilanciarsi in avanti. Contro l’Aragona la formazione biancazzurra vorrà sfruttare il fattore campo e confermare i buoni progressi visti da un mese. Mancherà il difensore Scacco, squalificato e La Vaccara, ancora infortunato. Rientra Bennardo dalla squalifica mentre in avanti saranno schierati centravanti Rizzo e Puma, quest’ultimo al posto di La Vaccara.