Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1268
RAGUSA - 01/02/2014
Sport - Basket, A1: recuperate Williams, Walker e Valerio che hanno accusato problemi fisici

La Passalacqua difende il 2° posto contro Parma

La vittoria garantirebbe matematicamente un posto tra le prime quattro in classifica Foto Corrierediragusa.it

Per la Passalacqua cinque turni alla fine della stagione regolare. Al PalaMinardi c´è la Lavezzini Parma e le biancoverdi hanno la possibilità di centrare con la vittoria la certezza di entrare tra le prime quattro del campionato di A1. Un altro traguardo importante per l´esordiente quintetto ibleo che si aggiunge al posto nella Final four di coppa Italia che si giocherà proprio al Palaminardi a metà febbraio. Coach Nino Molino ha cercato di recuperare al meglio le atlete acciaccate per averle al meglio contro le parmensi. Riquna Williams ha osservato qualche giorno di riposo per un affaticamento muscolare e Ashley Walker è tornata sul parquet dopo un paio di giorni di riposo. Anche Lia Valerio assente a La Spezia ha recuperato dalla distorsione alla caviglia mentre lavora quasi a pieno ritmo Paola Mauriello che coach Molino conta di avere in piena forma già per la Coppa Italia "Non c’è motivo di portare una giocatrice che ancora ha da fare del lavoro se le altre sono tutte in buone condizioni» dice il tecnico. Per quanto riguarda la gara Nino Molino teme l´oroglio delleparmensi: «Ci troveremo di fronte una squadra che prende il maggior numero di rimbalzi per partita ed inoltre nel girone di ritorno hanno sempre vinto, dunque un avversario molto ostico con il quale non sarà assolutamente facile misurarsi.

Molino non vuole forzare i tempi ed il recupero dopo l´operazione al ginocchio procede senza intoppi di sorta. Parma si presenterà con solo otto atlete al PalaMinardi dopo la rinuncia alla guardia americana Thomas e l´infortunio della slovena Ristic ma il quintetto di coach Olivieri non è rassegnato alla sconfitta per cui coach Molino ha raccomandato di tenere alta la concentrazione contro la quarta forza del campionato.