Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 859
RAGUSA - 24/01/2014
Sport - Calcio, Promozione: riposa il Comiso che deve sciogliere il nodo del successore di Lucenti

Real Biscari e S. Croce in trasferta ma servono punti

Impegnativo il match dei camarinensi sul campo di Sciacca. Mancheranno La Vaccara e Bennardo Foto Corrierediragusa.it

Le partite delle iblee, 5a giornata di ritorno:

Real Biscari – Usa Sport Caltagirone
Sciacca – Santa Croce
Riposa il Comiso


Opposti obiettivi per Real Biscari e Santa Croce che giocheranno domenica la prima in casa contro una compagine che lotta per non retrocedere e la seconda contro una formazione di alta classifica.

Il Real Biscari affronta l’Usa Caltagirone che è appena fuori alla zona play out e lotta per non entrarvi per cui farà di tutto per portare a casa almeno un punto. La formazione biancoceleste invece deve cercare di fare risultato pieno in quanto i tre punti servono per sollevare la difficile posizione di classifica, in piena zona play out. La formazione calatina è alla portata dell’undici allenato da Nicola Dolce che lotterà con tutte le forze per ritornare alla vittoria così da far sperare in una risalita di classifica. Rientreranno dagli infortuni Pecorari e Migliore e dalla squalifica Guarino mentre mancherà Iapichino che ha avuto ben quattro giornate di squalifica. Sarà assente per infortunio pure il giovane juniores Terranova.

Trasferta insidiosa per il Santa Croce contro lo Sciacca che all’andata venne battuto per 1-0. La formazione saccense però nel calciomercato di dicembre si è rinforzata con elementi di spicco, riuscendo a risalire in classifica grazie ad una striscia di risultati positivi. Non sarà facile la gara contro i verdenero per il Santa Croce sia per la caratura dell’avversario sia per due assenze importanti. Mancheranno infatti La Vaccara, che si è infortunato mercoledì scorso nella gara di Coppa Italia e Bennardo che sconterà una giornata di squalifica. Rientrerà Buoncompagni (nella foto) in difesa per irrobustire il reparto. La squadra avrà però l’apporto di oltre cinquanta tifosi grazie all’approntamento di un pullman di sostenitori che seguirà i biancazzurri in questa dura trasferta. L’organizzazione di un pullman è il segnale del ritrovato ottimismo attorno alla squadra che in tre giornate ha guadagnato sette punti, ritrovato gioco e gol e allontanata la zona play out.

Il Comiso osserverà il turno di riposo che servirà alla squadra per recuperare energie e tranquillizzare l’ambiente dopo la tensione che ha portato all’esonero del tecnico Gaetano Lucenti. Mercoledì però c’è stato un incontro fra la dirigenza e i giocatori che si sono schierati compatti con l’allenatore chiedendone, a quanto pare, il reintegro in panchina. La dirigenza sta discutendo in queste ore se procedere al reintegro di Lucenti alla guida del Comiso. Attese novità nei prossimi giorni.