Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 211
RAGUSA - 24/01/2014
Sport - Basket, serie C: domenica si gioca la 6a di ritorno

Nova Virtus a Gravina senza Andrea Sorrentino

Il pronostico pende dalla parte della Nova Virtus che, dopo la doppia battuta d’arresto con l’Aretusa, non possono perdere altri punti Foto Corrierediragusa.it

Rialzarsi e riprendere la marcia. E’ l’imperativo in casa Nova Virtus che, dopo aver ceduto in casa al cospetto dell’imbattuta capolista Aretusa, vuole tornare subito a vincere e consolidare il secondo posto in graduatoria, arginando l’assalto dello Sport Club Gravina e dell’Aci Bonaccorsi. Malgrado la penalizzazione di 4 punti, infatti, la Nova Virtus vanta ancora un vantaggio di altrettante lunghezze sulle due formazioni etnee, ma deve ancora giocare sul campo delle due più dirette rivali. Si comincia domenica nella gara valida per la 6a giornata di ritorno della fase di qualificazione, proprio sul campo di Gravina (ore 18, arbitri Sciliberto di Messina e Lucifero di Milazzo), avversario che all’andata venne facilmente messo sotto, ma che in casa sa rendersi assai pericoloso.

Nelle fila della Nova Virtus, salvo miracoli dell’ultim’ora, non ci sarà Andrea «Zorro» Sorrentino, rimasto prudenzialmente a riposo per tutta la settimana, dopo la brutta botta rimediata ai legamenti di una caviglia, nel big-match con l’Aretusa. All’estrosa ala, infatti, sono stati prescritti 10 giorni di assoluto riposo per cui Sorrentino junior difficilmente sarà rischiato. Malgrado la pesante assenza ed il fattore campo pro Gravina, comunque, il pronostico pende dalla parte della Nova Virtus che, dopo la doppia battuta d’arresto con l’Aretusa, non può non solo vedersi insidiato il secondo posto, ma soprattutto non può perdere altri punti da portare in eredità nella poule promozione, come quelli in palio con Gravina, altra formazione che avrà certamente accesso a questa fase.