Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1285
RAGUSA - 18/01/2014
Sport - Calcio, Promozione: il presidente verdearancio Luigi Mascara vuole punti ad ogni costo

Comiso a Gela per il riscatto, S. Croce affronta Grotte

Tra i biancazzurri presenti Bonarrigo e Rizzo contro la terza forza del campionato Foto Corrierediragusa.it

Le partite delleiblee (4a di ritorno)

Atletico Gela - Comiso
Santa Croce – Libertas 2010 Grotte (ore 15)

Riposa il Real Biscari


Sono chiamate a importanti conferme sia il Comiso che il Santa Croce, ambedue per obiettivi di campionato diversi ma in questa fase del torneo di assoluta preminenza.

Il Comiso va in casa dell’Atletico Gela che, a dispetto della posizione di classifica in piena zona play out, è una squadra che fra le mura amiche lascia ben poco, soprattutto dopo un certo rinnovamento dell’organico attuato a dicembre. Alla formazione di Lucenti però sono vietate distrazioni. Lo ha precisato più volte il presidente Mascara che in settimana si è fatto sentire attraverso i media, minacciando seri provvedimenti se la squadra non otterrà un buon risultato. La compagine verdearancio è stata fatta per le posizioni di alta classifica, è il ragionamento del presidente Mascara, per cui, visti gli ultimi deludenti risultati, non può più sbagliare. L’avviso è indirizzato ovviamente a tutti i giocatori ma sulla graticola c’è anche il tecnico Lucenti che potrebbe essere messo fortemente in discussione se si verificasse un risultato negativo.
Nel Comiso mancheranno gli squalificati Mirko Gurrieri e Alessandro Tumino.

L’atmosfera in casa del Santa Croce è più rilassata dopo la trasformazione della squadra a seguito degli innesti di Bonarrigo e Rizzo che in poco tempo hanno dato un contributo determinante al decollo qualitativo dell’undici biancazzurro in campionato. La squadra sembra goda ottima salute, anche se il riscontro in campo non è stato possibile in quanto la squadra ha affrontato domenica scorsa il turno di riposo. Lo stato psico-fisico eccellente è stato comunque visto nel corso degli allenamenti, dove i ragazzi allenati da Buoncampagni e La Vaccara hanno dato il meglio e recuperato a livello atletico. Non si registrano assenti per la gara contro la più ben quotata Libertas 2010 di Grotte, terza forza del campionato. Anche mister Buoncompagni potrebbe essere schierato in campo dal primo minuto, consentendo quella garanzia e tranquillità al reparto difensivo, che nelle ultime gare è stato quello che ha peccato d’incostanza più degli altri reparti.