Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 768
RAGUSA - 14/01/2014
Sport - Basket, A1: settimana terribile per le biancoverdi che cominciano in trasferta in Sardegna

Cagliari, Schio e Spezia: la Passalacqua si gioca il futuro

Il quintetto di Molino può fare valere la sua compattezza e le qualità tecniche delle sue giocatrici Foto Corrierediragusa.it

Per la Passalacqua è la fase decisiva del campionato. Tre partite in sette giorni che possono dire tanto in funzione campionato. Domenica c´è la trasferta a Cagliari contro un quintetto che deve salvarsi e conta su un pubblico "caldo", poi il big-match casalingo infrasettimanale di mercoledì 22 contro le campionesse di Schio e quindi trasferta su un campo difficile come quello di La Spezia. E´ vero, come dice Nino Molino, che il campionato è lungo e ci saranno molte sorprese perche le squadre si sono tutte rafforzate, come si è visto contro Chieti, ma da questo tritico uscirà definita la griglia play off scudetto.

Dice coach Molino a proposito della vittoria sul Chieti: "Chi pensava che fosse una passeggiata non conosce la A1. Noi abbiamo cominciato un pò deconcentrati e poi non conoscevamo il tipo di gioco delle nuove atlete ospiti; la Holmes ci ha fatto molto male e vedrete che con il recupero della Gonzales Chieti si salverà. Dobbiamo essere soddisfatti di avere portato a casa la vittoria".

E´ successo domenica:
Passalacqua Ragusa-Cus Chieti: 82-63
Parziali: 18-18, 38-37, 61-45

Passalacqua Ragusa: Micovic 2, Gatti 8, Galbiati 2, Williams 25, Walker 20, Malashenko 14, Sorrentino 2, Wabara 3, Soli 4, Valerio 2


La Passalacqua fatica ma alla fine impone la legge del più forte. Il Cus Chieti è stato un osso duro per le aquile ragusane che fino a metà gara sono state sul filo della parità. Poi i nuovi acquisti delle abruzzesi la Holmes, 24 punti e la Rosett, 17, hanno ceduto sul piano fisico e le biancoverdi hanno prevalere la loro migliore condizione e laa tecnica delle varie Williams, Walker (nella foto) e Malashenko. Riquna Williams è tornata ai suoi standard ed è stata la top scorer della serata cominciata nella solita grande cornice di pubblico del PalaMinardi.

Il primo tempino si chiude sul 18-18, pari insolito per la Passalacqua in questa stagione ed anche il secondo tempino è pari o quasi, 38-37. Poi la gara si incanala verso la netta vittoria per le ragazze di Nino Molinno che alla fine danno ben 19 punti di distacco alle cusine ospiti. Ha vinto anche Schio sul Cagliari, prossimo avversario della Passalacqua domenica, e la coppia di testa resta appaiata.