Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 799
RAGUSA - 10/01/2014
Sport - Basket, serie C: la società non presenta reclamo per i 4 punti di penalizzazione

Per la Nova Virtus delicata trasferta a Giarre

Il match precede quello con la capolista Aretusa di domenica 19 al PalaZama Foto Corrierediragusa.it

Delicata trasferta per la Nova Virtus che domenica sarà impegnata sul campo del Basket Giarre (arbitri Barberi e La Barbera di Palermo). Dopo i due successi casalinghi con Adrano e Paternò, dunque, i virtussini tornano a giocare ai piedi dell’Etna, con il dichiarato intento di proseguire la sfilza di vittorie che caratterizza il loro cammino in questo campionato, ad oggi interrotta solo dallo sotp rimediato alla quinta di andata sul parquet della capolista Aretusa. Il confronto di ritorno con i leader siracusani, dunque, è previsto per il prossimo turno, il 19 gennaio, quando gli uomini di coach Paolo Marletta saranno ospiti al PalaPadua.

Intanto, la Nova Virtus deve pensare ad incamerare i due punti contro Giarre. Non sarà facile, visto che la squadra del tecnico D’Angelo annovera anche buone individualità, come Quattropani, Minardi ed il cecchino Caminiti, ma i virtussini non possono permettersi assolutamente battute a vuote per conservare il secondo posto in classifica, da un lato, e preparare al meglio il big-match contro l’Aretusa, dall’altro.

La Nova Virtus, infatti, è stata penalizzata di quattro punti in classifica per il ritardo relativo al pagamento della prima rata dei Nas, a causa di un disguido legato alla notifica del bollettino di pagamento. La società ha deciso di non presentare reclamo, per cui la sanzione diventerà definitiva, compromettendo la conquista del pur platonico primo posto nel sottogirone al termine della prima fase. Nessun danno, invece, per la seconda fase, quella che consentirà l’accesso ai play-off ed a cui le prime cinque squadre di ogni sottogirone che si saranno qualificate, accederanno con il benefit dei punti conquistati negli scontri diretti. Rimane fondamentale, dunque, l’esito dello scontro con l’Aretusa, per ripartire nella seconda fase con un bottino di 14 punti.

Ancora presto, comunque, per fare questi conti. Per ora, la Nova Virtus deve pensare al Basket Giarre. I favori del pronostico sono certamente dalla parte dei ragusani che, come ha dimostrato anche l’ultima gara con Paternò, hanno ritrovato il capitano Alessandro Sorrentino, apparso già in buone condizioni di forma.