Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 641
RAGUSA - 28/12/2013
Sport - Basket, A1: domenica 5 prima di ritorno sul parquet del S. Martino di Lupari

Passalacqua vuole continuare a vincere anche nel 2014

Solo un giorno di riposo per l’inizio dell’anno. Nino Molino vuole tutto il gruppo al lavoro Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua (nella foto) si ritrova per la cena sociale di fine anno ma le vacanze sono ormai praticamente finite perchè da lunedì bisogna subito pensare a prepararsi per la ripresa del campionato. Domenica 5 c´è la trasferta sul parquet del S. Martino di Lupari in provincia di Padova. Sarà un gennaio molto impegnativo perchè tra il 19 ed il 26 la Passalacqua incontrerà in successione Cagliari, Schio e La Spezia. Un trittico di ferro che potrà dire molto sulle ambizioni delle aquile biancoverdi in questo campionato. Coach Molino ha messo in evidenza tutte le difficoltà di questa prima parte del girone girone di ritorno: «Tutte le squadre si rafforzeranno, noi invece non tessereremo nessuno, anche perché potremmo tesserare solo comunitarie, ma non lo faremo. Dobbiamo avere pazienza, fare un passo alla volta, non forzando le scelte. Non possiamo rincorrere gli altri. Ma abbiamo le qualità tecniche e caratteriali per fare bene".

L´ultima gara dell´anno contro Priolo ha ricalcato il leit motiv di questa stagione. Una vittoria convincente che conferma il primo posto in classifica in coabitazione con le campionesse d´Italia dello Schio. I numeri totalizzati nelle undici gare disputate dicono che la Passalacqua ha una media di 75,5 canestri fatti contro 54,5 subiti, appena un gradino sotto Schio. Meglio la media casalinga, anche se il quintetto di Nino Molino ha disputato una gara in più ed ha perso una gara, quella con Schio in trasferta. Sono numeri e statistiche importanti soprattutto per una società che per la prima volta in assoluto si è affacciata al massimo campionato.