Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1133
RAGUSA - 21/12/2013
Sport - Calcio, Promozione: si gioca la prima giornata di ritorno. Real Biscari e S. Croce in trasferta

Un Comiso rinnovato affronta in casa il Racalmuto

Molti i movimenti in uscita ed entrata per la squadra di Lucenti che deve verificare ora l’amalgama dei suoi uomini Foto Corrierediragusa.it

In Promozione si gioca la prima di ritorno. Due delle tre squadre iblee giocano in trasferta mentre il Comiso affronta al "Comunale" il Racalmuto. Partita molto difficile per il Real Biscari che dovrà affrontare fuori casa la Libertas 2010 di Grotte, squadra molto ben quadrata che occupa la terza posizione in classifica con un punto in più del Comiso e che quindi, almeno sulla carta, chiude il pronostico a suo favore. Il Real Biscari è comunque molto ben ossigenato dalla cura del nuovo tecnico Nicola Dolce che sembra aver dato la svolta alla stagione dei biancocelesti, infondendo rigore tattico e la giusta autostima ai suoi giocatori. La vittoria in casa di domenica scorsa contro il Canicattì vuole essere un’ottima panacea a tutte le contrarietà fin qui incontrate dall’undici del presidente D’Aparo. La formazione sarà al completo.

L’insidia del fattore campo è l’elemento avverso più pesante per la Jobbing Santa Croce che affronta appunto fuori casa la formazione calatina dell’Aquila che all’andata era stata sconfitta e che attualmente occupa l’ultima posizione in classifica. La Jobbing appare in netta ripresa sia nell’assetto tecnico che in quello della condizione fisica. Partiti Occhipinti, Amenta e Iacono la compagine biancazzurra si è rinforzata in attacco con l’arrivo di Daniele Rizzo che, per la fisicità e l’esperienza, farà il paio in avanti con il sempre attivo La Vaccara. Potrebbe essere questo duo dotato di spinta e qualità il leit motiv del nuovo corso del Santa Croce in questo girone di ritorno. Interessanti pure gli arrivi di Puma dal Marina di Ragusa e del giovane di origini tunisine Nafae Thabti, per il quale si aspetta però il transfert. A S. Michele di Ganzeria mancherà il solo Ragusa squalificato.

Il Comiso è invece in serie positiva ed ha chiuso un mercato molto movimentato. In casa verderancio sono arrivati il portiere Annese, un ritorno il suo, i centrocampisti Satta e Mascara, l´attaccante Messina. Sono invece partiti Valerio e Giallongo verso il Modica, l´attaccante Santangelo, i d portieri Grimaudo e Migliore, il centrocampista Incardona. Lucenti verificherà contro gli agrigentini del Racalmuto l´amalgama di una squadra rinnovata. La vittoria è nelle possibilità dei verdearancio, anche se mancherà Leone, che puntano a consolidare la zona play off.