Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 885
RAGUSA - 17/12/2013
Sport - Basket, A1: domenica in programma il derby siciliano contro il Trogylos Priolo

Molino: "Dopo Schio rimettiamoci subito in marcia"

"Se ci avessero detto che a una giornata dal termine del girone di andata ci fossimo trovati in testa alla classifica a pari punti avremmo messo tutti la firma" Foto Corrierediragusa.it

Nino Molino non se la prende tanto per la sconfitta di Schio. Una sconfitta per la matricola di A1 contro le campionesse d´Italia ci sta. Dice il tecnico: "Il valore di Schio non stiamo ovviamente a scoprirlo noi. E se ci avessero detto che a una giornata dal termine del girone di andata ci fossimo trovati in testa alla classifica a pari punti avremmo messo tutti la firma. Detto questo, ci aspettavamo che loro giocassero un match di alta intensità come hanno fatto, e tra l’altro le abbiamo trovate dopo una settimana dove non avevano avuto il turno infrasettimanale, ed è stato un vantaggio che avremmo preferito non dargli. Da parte nostra c’è stato qualche errore di troppo in alcune letture, ed in alcuni frangenti abbiamo forzato, anche se ci poteva stare. Abbiamo concesso dei tiri che sapevamo potevano essere ad alta percentuale soprattutto alle loro lunghe: erano tutte cose che avevamo previsto e che avevamo preparato perché non avvenissero. La partita l’abbiamo persa soprattutto tra il finale del terzo quarto e l’inizio dell’ultimo periodo».

Il tecnico preferisce pensare da subito all´ultimo match di campionato. In calendario il derby contro il Trogylos Priolo al PalaMinardi. Sarà l´occasione per ritornare alla vittoria , per affermare la supremazia della Passalacqua in Sicilia e per augurare il buon Natale ai tanti tifosi delle biancoverdi in un anno da incorniciare.

E´ successo domenica:
Famila Wuber Schio-Passalacqua Ragusa: 85-76
Parziali: 18-22, 38-37,64-54

Passalacqua: Micovic 5, Gatti 4, Williams 23, Walker 31, Malashenko 8, Wabara 5, Soli 0, Valerio 0, Galbiati 0


La Passalacqua si inchina per la prima volta in questo campionato ad un avversario. Finisce a Schio la serie positiva di nove vittorie consecutive e le campioni d´Italia agganciano le biancoverdi in classifica a quota 18. La Passalaqua, pur sconfitta con uno scarto di 11 punti, esce comunque a testa alta dal PalaCampagnola anche perchè la prima parte della gara ha girato a suo favore.

Il primo tempino si chiude infatti sul 22-18 perle ragusane che trovano canestri facili con Walker (nella foto) e Williams che alla fine risulteranno le migliori realizzatrici. In ombra invece Olesia Malashenko che alla fine realizzerà solo 8 punti. Schio non ci sta e comincia a riprendersi già nella seconda frazione. Elodie Godin è implacabile dalla distanza e Laura Macchi le tiene testa. Bene anche, seppur non schierata nel quintetto iniziale, Kathrin Ress. Schio prende il largo nel terzo tempino e si porta a +10, vantaggio che mantiene fino alla fine.

La Passalacqua assaggia l´inedito amaro della sconfitta ma non deve abbattersi perchè ha giocato una buona partita ed è sytata battuta dalle campionesse d´Italia. L´ultima di andata prevede il derby siciliano con la Trogylos Priolo mentre Schio giocherà ad Orvieto.