Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1429
RAGUSA - 06/12/2013
Sport - Basket, A1: la prima delle due trasferte consecutive che diranno molto sul futuro delle biancoverdi

Passalacqua pronta per la nona vittoria contro Umbertide

La società è stata inserita al 14mo posto in Europa per i risultati conseguiti in questa stagione Foto Corrierediragusa.it

E´ la prima delle due trasferte che dovranno dire se la Passalacqua può puntare allo scudetto. E´ infatti ormai un dato assodato dalle prime otto gare di campionato che le ragusane di Nino Molino (nella foto) resteranno ad alta quota in classifica tanto che si sono già assicurate il posto nella Final four di Coppa Italia. Contro Umbertide la Passalacqua deve fare i conti con una squadra dotata di uone individualità e soprattutto con un parquet "caldo". Per Williams, Walker e compagne tuttavia c´è la consapevolezza della propria forza. Coach Molino si potrà avvalere a tempo pieno di Abjola Wabara che, dopo l´esordio contro Venezia, si allenata per tutta la settimana ed è entrata negli schemi del quintetto.

Disponibili tutte le altre giocatrici a cominciare da Lia Valerio, fresca di convocazione in Nazionale senior. Per la Passalacqua in settimana ben due altri riconoscimenti a conferma del momento sì di questa stagione. Nino Molino è stato infatti insignito del premio Fair Play 2013 istituito dal Panathlon Club di Ragusa per "avere saputo interpretare nel modo migliore i dettami di una disciplina sportiva interpretata dallo stesso senza eccessi e personalismi". Altro riconoscimento è arrivato alla squadra dal ranking europeo che pone la Passalacqua al 14mo posto assoluto in Europa insieme ai grandi club russi, cechi, italiani e turchi.