Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1266
RAGUSA - 07/12/2013
Sport - Calcio, serie D: bisogna ancora formalizzare il passaggio da Nicola Savarese al nuovo gruppo

Ragusa in campo contro l´Orlandina con i giovani

Una decina di giocatori disponibili ed il tecnico Salvatore Utro chiede garanzie per il futuro Foto Corrierediragusa.it

Evitata in extremis la seconda rinuncia.Il Ragusa scenderà in campo contro l´Orlandina anche se con una squadra rabberciata. Sono infatti dieci i giocatori a disposizione del tecnico Salvatore Utro. Si tratta di Rao, Licitra, Madera, Tumino, e degli "anziani" Milazzo, Alma, De Souza e Iozzia, e del capitano Ferla. Milazzo ed Alma,tuttavia sono squalificati e non possono scendere in campo. Per completare la formazione il tecnico dovrà ricorrere a cinque allievi della formazione allenata da Emanuele Massari. La nota positiva, tuttavia, è lo scampato pericolo della seconda rinuncia che avrebbe comportato l´ennesima multa ed un secondo punto di classifica in classifica.

Nicola Savarese deve ancora formalizzare la rinuncia e solo dopo si potrà dare il via alla costituzione della nuova società, tra i cui soci c´è l´ex direttore sportivo, Cesare Sorbo (nella foto) e l´imprenditore Gaetano Gambina. Sorbo insieme ad altri sportivi ed alcuni imprenditori sta cercando di costituire un gruppo che possa assicurare il proseguimento del campionato ma le difficoltà non sono poche e sono sostanzialmente legate alle risorse disponibili.

Il tecnico Salvatore Utro ha chiesto garanzie per restare al suo posto come la certezza di potere affrontare le trasferte, la disponibilità del campo e quindi il pagamento puntuale del ticket dovuto al comune, ed un numero di giocatori che possano continuare l´impegno del campionato.