Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 930
RAGUSA - 29/11/2013
Sport - Basket, serie C: gli ospiti sono terzi in classifica ed hanno cambiato allenatore

Contro Aci Bonaccorsi la Nova Virtus vuole conferme

Nella Nova Virtus non ci sarà ancora Alessandro Sorrentino che continua a lamentare un malanno ad una coscia Foto Corrierediragusa.it

Dopo la vittoria nel derby esterno con la Vigor Santa Croce, la Nova Virtus è attesa sabato (PalaPadua, ore 18.30, arbitri Cappello di Porto Empedocle e Caci di Gela) dal test con la matricola Aci Bonaccorsi, terza in classifica insieme a Gravina.

La Nova Virtus, invece, si conferma seconda in graduatoria, a due punti dall’imbattuta Aretusa che domenica ospiterà proprio Gravina. "A Santa Croce, dopo un primo periodo in cui abbiamo sofferto per la preventivata irruenza ed aggressività dei «cugini» – spiega il coach ibleo Massimo Di Gregorio – i ragazzi si sono espressi davvero bene, difendendo con la giusta intensità ed attaccando con diligenza, senza forzature e giocando sempre di squadra, malgrado l’assenza del nostro capitano e giocatore più rappresentativo, Alessandro Sorrentino".

Mancano ormai solo due giornate al termine del girone d’andata della prima fase che promuoverà cinque formazioni che, nella seconda fase di qualificazione, si scontreranno con le migliori squadre del girone nord. Assai importante, perciò, incamerare i due punti contro Aci Bonaccorsi: "Conosco bene alcuni giocatori – sostiene ancora Di Gregorio – non dobbiamo assolutamente sottovalutarli benché si giochi di fronte al pubblico amico".

Va aggiunto che Aci Bonaccorsi ha appena sostituito il capo allenatore (a Corallo è subentrato Formica) e che al PalaPadua dovrebbero dare forfait Vetrano (ancora fuori sede) e gli infortunati Casiraghi e Antronaco, salvo miracoloso recupero. Nella Nova Virtus non ci sarà ancora Alessandro Sorrentino che continua a lamentare un malanno ad una coscia. Dai vari Simone Licitra (nella foto), Andrea Sorrentino, Matteo Di Stefano, Matteo Iabichella, Davide Boiardi e da tutti i giovani si attende la conferma dei i segnali di crescita mostrati nel derby di Santa Croce Camerina.