Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1070
RAGUSA - 29/11/2013
Sport - Basket, A1: Abiola Wabara potrebbe andare in campo nonostante solo quale allenamento

Passalacqua sempre più sicura di sè attende Umana Venezia

Coach Molino abbassa i toni e si nasconde ma si punta all’ottava vittoria consecutiva Foto Corrierediragusa.it

L´ottava vittoria consecutiva nel mirino. La Passalacqua si prepara ad affrontare l´Umana Venezia forte dei suoi 14 punti e del primato solitario ma coach Nino Molino avverte: "E´ una squadra da prendere con le pinze, composta da giovani di belle speranze, anche se coach Liberalotto deve fare i conti con i problemi fisici di alcune giocatrici. Noi non dobbiamo abbassare la guardia e stare concentrati come abbiamo fatto finora. Siamo tutti contenti per il primo posto, è la conferma che abbiamo lavorato bene sul mercato estivo azzeccando le scelte. E´ comunque presto per dire dove può arrivare la Passalacqua. Siamo a quattro giornata dalle fine del girone di andata ed abbiamo un calendario difficile. Il primo obiettivo è la qualificazione tra le prime quattro in modo da assicuraci un posto nella Final four di Coppa Italia. Sarebbe un traguardo di prestigio".

Coach Molino ha intanto accolto Abiola Wabara, l´ala naturalizzata italiana che è stata acquistata per completare il roster dopo l´infortunio di capitan Paola Mauriello. Dice il vice allenatore Maurizio Ferrara (nella foto): "Già si vede un primo aspetto positivo, nel senso che abbiamo nuovamente tutti i ruoli coperti e di conseguenza anche l’intensità dell’allenamento cambia e migliora. Abbiamo avuto in queste settimane Micovic che ha dovuto giocare per forza di cose fuori ruolo, e dunque è stata sacrificata, adesso con l’arrivo di Wabara anche Milica può tornare a giocare nel suo ruolo naturale".

La Wabara probabilmente giocherà qualche spezzone contro l´Umana Venezia soprattutto se la partita si dovesse mettere bene. "Valuterò il da farsi - dice Nino Molino- Se sarà in buone condizioni fisiche andrà in campo".