Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 646
RAGUSA - 26/11/2013
Sport - Calcio, serie D: il sindaco pensa ad organizzare un incontro per salvare almeno il titolo sportivo

Il Ragusa si è liquefatto, Savarese molla ed è crisi totale

La società non ha pagato il ticket per lo stadio ed il sindaco lo chiude. Via anche il magazziniere ed i giocatori si sono portati via anche il materiale sportivo di loro proprietà Foto Corrierediragusa.it

Ritorno al punto di partenza. Il presidente non si vede, i dirigenti sono confusi, il campo sportivo resta chiuso ed anche il magazziniere se ne è andato. Mettiamoci pure il penultimo posto in classifica e la quarta sconfitta consecutiva e se non si è vicini al baratro poco ci manca.

Nicola Savarese è pronto a firmare i cartellini per il trasferimento di quei giocatori che vorranno andarsene perchè non è più disponibile a sostenere le spese, domenica la trasferta di Agropoli è a serio rischio e da oggi l´Aldo Campo è interdetto agli allenamenti perchè la società non ha pagato il fitto. Il sindaco Piccitto è stato categorico. "Garantiremo l´utilizzo dell´impianto dolo per le gare interne. Per quanto riguarda la società - dice il sindaco, sempre più conscio della situazione drammatica in cui versa il Ragusa - organizzeremo un incontro per non perdere il titolo sportivo e ripartire dalla terza Categoria". Il Ragusa praticamente si è liquefatto e l´esperienza Savarese è rimasto in linea con quella del suo predecessore Enzo Vito.

Dal punto di vista strettamente sportivo la gara con l´Hinterreggio ha fatto proprio male; oltre a perdere in extremis i tre punti dopo avere giocato una buona partita il Ragusa dovrà fare a meno domenica prossima, ammesso che si giochi di Milazzo e Iozzia che saranno squalificati per somma di ammonizioni e di Alma per il rosso diretto. Piove sul bagnato

E´ successo domenica:
Ragusa-Hinterreggio: 0-1
Marcatore: Favasuli al 50´st

Ragusa: Ferla, Dello Russo (Mele 20´st), Rotolo, Morina, Scarano, Milazzo, Iozzia, Stella, Martinez (Errico 20´st), De Souza, Alma. All. Utro

Hinterreggio: De Luca, Filidoro, Paviglianiti, Forgione, Scoppetta, Ginobili, Trentinella (Gigliotti 15´st), Pellegrino (De Marco 35´st), Puntoriere, Aliperta, Favasuli. All. Giugno
ARBITRO: Campana di Seregno

NOTE: Spettatori 150 circa, incasso non comunicato. Ammoniti: Dello Russo, Milazzo, Iozzia (R), Ginobili, Trentinella (H). Espulso: Alma al 35´st per proteste. Angoli: 4-4. Recupero: 3´pt e 5´st


Un gol in extremis dà i tre punti ai calabresi ed ancora una volta è il Ragusa a recriminare per quello che sarebbe potuto essere. Vanno tutte storte agli azzurri ma De Souza, Alma, Mele (nella foto) e e compagni devono fare anche un esame di coscienza per le occasioni sprecate soli davanti al portiere. Alla fine il calcio non perdona ed è sull´ultimo pallone utile che Ferla deve capitolare su un batti e ribatti in area sul quale Favasuli piazza la zampata vincente. Si è giocato davanti a pochi affezionati che non demordono nonostante tutte le traversie della società. Nel primo tempo un´occasione per parte

La prima di Aliperta su punizione con la traiettoria che finisce sull´esterno della rete. La seconda sui piedi di Alma che taglia la difesa reggina in due, ma al momento del tiro apre troppo l´angolo di tiro e la palla va fuori di poco. Nel secondo tempo ci provano Aliperta e Puntoniere ma le occasioni migliori sono tutte del Ragusa che spreca. Al 35´ Alma si fa espellere perchè reclama vivacemente un calcio di rigore che l´arbitro non concede. Ragusa in dieci ed i calabresi si buttano in avanti per fare il colpaccio. Ci riescono a recupero ormai finito con Favasuli che raccoglie una palla lanciata in area su calcio da fermo. Ragusa punito oltremisura, penultimo e con il morale sotto i tacchi.

I risultati della 12ma giornata ( 24 nov.2013)
Battipagliese-Agropoli: 2-0
C.Messina-Torecuso:2-2
C.Montalto-Cavese:2-2
Due Torri-Rende:0-0
Licata-Pomigliano:0-2
Noto-Orlandina:1-1
Gioiese-Savoia:1-0
Ragusa-Hinterreggio:0-1
Vibonese-Akragas:0-5

La classifica:
Akragas 33
Savoia 33
Gioiese 27
Cavese 25
C. Montalto 21
Hinterreggio 21
Torrecuso 20
Noto 19
Battipagliese 19
Pomigliano 18
Due Torri 17
Orlandina 16
C. Messina 13
Licata 6* (-1)
Rende 6
Ragusa 5
Vibonese 4