Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 607
RAGUSA - 23/11/2013
Sport - Calcio, Promozione: S. Croce in emergenza contro la capolista Mussomeli

Il derby ipparino tra Real Biscari e Comiso tiene banco

Acatesi al completo a parte Rizzo, i verdearancio di Lucenti senza Nei e Iurato, squalificati, e Giallongo, infortunato Foto Corrierediragusa.it

Le partite delle Iblee nella 12ma giornata:

Jobbing Santa Croce – Mussomeli
Real Biscari – Comiso


Sarà all’insegna del derby Real Biscari-Comiso la giornata in Promozione che vedrà anche il Santa Croce affrontare la capolista Mussomeli in una gara incerta per la formazione biancazzurra.

Il Real Biscari affronterà quasi al completo i verdearancio comisani, contando solo l’assenza di Daniele Rizzo che dovrà scontare la seconda squalifica. La società in settimana ha quasi anticipato la campagna rafforzamento confermando nell’organico Peppe Rizzo, l’attaccante dello scorso campionato, fermo dalla passata stagione ma che si allena da quasi tre settimane con la formazione biancoceleste. Mister Monachelli deciderà però solo domenica prima della gara se utilizzare il nuovo arrivo in casa acatese. Intanto il tecnico ha cercato in questa settimana di lavorare per il recupero atletico di alcuni elementi non in completa forma fisica anche se ormai la compagine biancoceleste sembra avviata ad un buon recupero della condizione.

Il Comiso viaggia sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria in casa di domenica scorsa, vittoria che in un solo colpo le ha permesso di scavalcare due formazioni e di posizionarsi in classifica a ridosso della zona play off. Nelle file verdearancio mancheranno però gli squalificati Nei e Iurato, oltre all’ancora infortunato Giallongo, ma la formazione allenata da Lucenti vorrà già da domenica sfruttare al meglio il calendario che le riserva per i prossimi turni squadre di bassa classifica e, nel contempo, le concomitanti soste programmate di squadre delle posizioni alte del torneo.

Dovrà giocare in piena emergenza invece la Jobbing Santa Croce (nella foto: la formazione) che ospita la capolista Mussomeli con quattro importanti titolari in meno. Buoncompagni e La Vaccara, il primo per una ricaduta dall’infortunio che lo assilla da quattro settimane e il secondo per una sosta forzata imposta dal programma di riabilitazione dopo l’infortunio, non saranno della gara. I due giocatori-allenatori non scenderanno in campo, accentuando la difficile situazione di emergenza che vede ancora infortunato Cascone e squalificato Cassibba.

Saranno invece della gara Occhipinti e Amenta che domenica scorsa avevano dovuto abbandonare il campo per infortunio. Giocherà Sammito e Nasello verrà spostato in avanti dietro le punte. La società fa affidamento al sostegno del pubblico che dovrebbe essere presente numeroso grazie al richiamo per la presenza della capolista.