Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1161
RAGUSA - 15/11/2013
Sport - Rugby, serie B: recuperati alcuni giocatori acciaccati dopo vittoriosa gara contro Reggio Calabria

Il Padua a Viterbo per continuare serie positiva

Morale alto per gli uomini di coach Dipasquale ma i laziali sono tosti Foto Corrierediragusa.it

Trasferta laziale per il Padua Rugby impegnato sul campo del Viterbo. I paduini si presentano con una squadra fiduciosa e con il morale alto grazie alla prima vittoria in campionato ottenuta domenica scorsa contro Reggio Calabria.

Dice Alessandro Dipasquale, allenatore ibleo: "Domenica scenderemo in campo per vincere, così come d’altra parte facciamo sempre, qualunque sia l’avversario che andiamo ad affrontare. A Viterbo sappiamo che sarà difficile ma abbiamo qualche freccia nella nostra faretra e, con l’umiltà che ci contraddistingue, proveremo a giocarcela a viso aperto. La vittoria con Reggio ci ha fatto tornare il sorriso e questo è positivo perché con l’ottimismo si può andare lontano. Abbiamo, è vero, qualche uomo che domenica è uscito malconcio dal campo, ma per fortuna si tratta solo di infortuni leggeri».

Dunque domenica si dovrebbe vedere un Padua sfrontato, che tenterà di imporre il proprio gioco cercando, se possibile, di concretizzare al massimo le occasioni che gli si presenteranno durante l’arco degli ottanta minuti. "Sbagliamo ancora troppo. Forse perché ci manca ancora quel qualcosa che ci permette di trasformare in oro tutto quello che tocchiamo. Ci capita spesso di imbastire delle belle azioni e poi di vanificarle per banali errori. In settimana abbiamo lavorato su questo, speriamo di essere più concreti già a Viterbo".

Il calcio d’inizio di Viterbo-Padua Ragusa sarà dato dal signor Paoletti di Frascati alle ore 14.30.