Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 840
RAGUSA - 10/11/2013
Sport - Basket, A1: coach Nino Molino predica umiltà e frena gli entusiasmi

Il primato solitario non dà alla testa della Passalacqua

A Parma Paola Mauriello era in tribuna a tifare perle sue comapgne insieme ad una cinquantina di tifosi Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua si gode il primato solitario in classifica dopo la convincente vittoria sul parquet di Parma. A Parma erano presenti anche una cinquantina di supporter ragusani, tra studenti fuori sede e famiglie delle giocatrici, con in testa capitan Paola Mauriello che non ha voluto perdere l’occasione per stare vicino alle proprie compagne.

Domenica prossima si ritorna in casa contro Orvieto che è a due punti in classifica e non dovrebbe essere un ostacolo insormontabile per quella che è la vera sorpresa del basket femminile italiano. Coach Nino Molino (nella foto), naturalmente, frena gli entusiasmi e trova anche qualche appunto da fare alla sua squadra: " Le percentuali al tiro non sono state ottimali, ma prima di questa partita erano molto buone, dunque non sono affatto preoccupato di questo. Più che altro guardo una prestazione complessiva che invece è stata davvero all’altezza della situazione. Le sensazioni? Sono ovviamente belle, anche perché questa posizione è sicuramente inaspettata, ma è chiaro che non possiamo guardare alla classifica con troppo entusiasmo perché siamo soltanto all’inizio. Ci aspetta un finale di girone di andata molto impegnativo, ma chiaramente questo avvio ci fa anche ben sperare per la coppa, in più è importante per i tifosi e per l’entusiasmo che c’è in città».

E´ successo domenica:
Lavezzini Parma-Passalacqua Ragusa: 51-58
(Parziali: 178, 3125, 4439)


E la matricola restò sola in testa alla classifica di A1. La Passalacqua passa anche a Parma, conquista la quinta vittoria su cinque gare disputate e vola sola in testa. Capolavoro delle aquile biancoverdi a Parma dove in casa di uno dei quintetti più accreditati le ragazze di coach Nino Molino dettano ancora una volta legge. Williams conquista 22 punti e dietro di lei Ashley Walker con 17; le due americane, ben supportate da Olesia Malashenko, fanno la differenza in campo.

I parziali dicono tutto: la Passalacqua è stata sempre in testa e Parma, pur lottando, si è dovuta inchinare. E´ festa nello spogliatoi ma Nino Molino ed il presidente gettano acqua sul fuoco non appena apprese la notizia della sconfitta di Carispezia per mano di Schio. La Passalacqua c´è ed ora tutti devono fare i conti con le neo promosse ragusane. Malashenko ha il quoziente punti più alto del campionato con 18,80 e Williams è subito dietro di lei a 18,40. Numeri che divono tutti. E domenica si ritorna in casa contro Orvieto appena due punti in classifica.