Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 518
RAGUSA - 10/11/2013
Sport - Calcio, Promozione: il S. Croce riposa e tenta di ritrovare l’equilibrio psico-fisico

Comiso indenne a Sciacca, flop Real Biscari con il Ribera

Pesante sconfitta interna per gli acatesi. Difesa perforata 4 volte Foto Corrierediragusa.it

I risultati della 10ma giornata:

Sciacca-Comiso: 1- 1 (20´ pt Bencivenga, 24´st Gurreri)
Real Biscari-Ribera ´54:1-4
Riposa: S. Croce


Buon pari del Comiso a Sciacca. Gli uomini di Lucenti sono passati in svantaggio sugli sviluppi di un´azione di contropiede avviata da Libassi e chiusa da Bencivenga che supera Grimaudo in uscita. Santangelo, al rientro guida la riscossa dei comisani. Bisogna attendere, tuttavia il 25´ della ripresa per il pari perchè il portiere Catalano sventa un paio di buone occasioni per il Comiso. Su azione insistita Catalano respinge ancora, entra Gurreri e di testa mette in rete peer un pari meritato. Il Comiso potrebbe passare ancora nel finale e sfiora il gol con Santangelo.

Perde malamente in casa il Real Biscari contro la vicecapolista Ribera ‘54, ancora l’unica imbattuta del campionato, con un risultato che la penalizza molto più dei suoi reali demeriti. Senza quattro titolari, Terranova, Patti, Rotondo e Cosentino, la formazione di Monachelli, mancando appunto due difensori titolari, ha balbettato molto in difesa ma anche in fase di conclusione ha sciupato più del dovuto. Dopo una occasione mancata proprio nei primi minuti iniziali, al 5’ gli ospiti passavano in vantaggio dagli esiti di una punizione battuta all’improvviso dove la retroguardia si è trovata impreparata.

Al 30’ la vicecapolista raddoppiava sfruttando ancora una volta un’incertezza della difesa biancoceleste. Sul finale di tempo però il Real Biscari reagiva e accorciava le distanze con un pregevole gol di Guardabasso. Ad inizio ripresa Rizzo aveva la palla del 2-2 ma la sciupava malamente. Gli avversari invece non sprecavano prima il gol del 3-1 e poi quello del definitivo 4-1, cogliendo ancora di sorpresa la retroguardia locale.