Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1277
RAGUSA - 02/11/2013
Sport - Calcio, serie D: lunga trasferta nel beneventano per gli azzurri. Rientrano Milazzo e Rufo

Il nuovo corso del Ragusa comincia da Torrecuso

L’avvento del presidente Nicola Savarese e della nuova dirigenza e del tecnico Roberto Sorrentino danno fiducia a tutto l’ambiente Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa comincia il nuovo corso a Torrecuso. Sul campo sannita in panchina ci sarà Roberto Sorrentino (nella foto) cui il Ragusa si affida per salvare la stagione e la categoria. Gli azzurri sono in condizioni fisiche approssimative visto che da settimane svolgono allenamenti a singhiozzo e senza avere la mente serena e sono anche a ranghi ridotti perchè Sorrentino non ha ancora a disposizione i rinforzi.

Mancano anche gli argentini perchè Cecco e Malandra vogliono andare via. Rientrano invece Milazzo dopo la squalifica e Rufo che è rientrato nei ranghi. Il Torrecuso è squadra esordiente nel campionato di D e si trova alle spalle delle battistrada. Ha un buon ruolino di marcia interno e rappresenta un osso duro.

Roberto Sorrentino è realista e s che al momento la sua squadra ha delle carenze soprattutto in difesa dove manca una coppia centrale esperta e "cattiva" come piace al tecnico. Sorrentino ha già proposto dei nomi ed il direttore sportivo Campolo è al lavoro per portare in azzurro dei giocatori di categoria compatibili con le risorse economiche del presidente Nicola Savarese. Il dato positivo è comunque il ritorno alla "normalità" del Ragusa dopo settimane di incertezze e tira e molla.