Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 851
RAGUSA - 24/10/2013
Sport - Calcio, serie D: venerdì in programma una riunione con il sindaco Piccitto

Ragusa senza dirigenti ma i giocatori continuano ad allenarsi

Sempre irreperibile il presidente Enzo Vito che non intende mollare la società Foto Corrierediragusa.it

Tutto fermo al Ragusa. La situazione societaria non si sblocca ed il braccio di ferro tra il presidente Enzo Vito ed Ennio Cerasi, che vorrebbe rilevare la società, non si sblocca. La nota positiva è che i giocatori continuano ad allenarsi regolarmente agli ordini di Simone Rughetti e per il momento hanno abbandonato l´idea di mollare. Gli allenamenti si sono svolti in modo regolare anche se i giocatori restano sempre senza pasti regolari e con tanti avvisi di sfratto dalle abitazioni dove vivono.

E´ una situazione al limite della sopportazione che mette a dura prova tutta la squadra. Ancora una volta è in dubbio la partita di domenica anche perchè non ci sono dirigenti al Ragusa. Se ne sono andati tutti. Bisognerà disporre degli addetti alla sicurezza, all´arbitro, agli ingressi ed assicurare la presenza del medico sociale ma il personale ha lasciato ed è difficile al momento ipotizzare soluzioni alternative.

Ennio Cerasi ieri era sugli spalti dell´Aldo Campo in attesa di notizie. Si è intrattenuto coni tifosi che hanno chiesto notizie sull´evoluzione della vicenda societaria. Vito non si fa sentire e non intende mollare ma dall´altro lato ha tagliato i viveri al Ragusa. Servirebbe un´azione forte per mettere il presidente di fronte alle sue responsabilità. C´è attesa intanto per l´incontro che è stato convocato a palazzo dell´Aquila dal sindaco Federico Piccitto ed al quale sono stati convocati tifosi e sportivi. Dal punto di vista strettamente tecnico da segnalare l´infortunio di Romano, che deve portare un´ingessatura al braccio, e la squalifica di Milazzo. Entrambi non potranno giocare contro il Pomigliano.