Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1068
RAGUSA - 16/10/2013
Sport - Questo fine settimana seduta del comitato esecutivo e dell’assemblea del ComeGym

Ragusa si candida a Giochi mediterranei ginnici 2014

Il presidente del Coni, Sasà Cintolo: "Per la nostra realtà si tratta di un avvenimento di grande spessore. Sono previste presenze importanti, sia a livello nazionale che internazionale" Foto Corrierediragusa.it

Ragusa si candida ai Giochi mediterranei ginnici e culturali del 2014. La candidatura sarà esaminata dal comitato esecutivo e dalla assemblea generale della Comegym, la Confederation mediterranéene de gymnastique. Questo fine settimana i componenti del comitato esecutivo della ComeGym visiterà le strutture a dispoiszione in città. Sabato, dalle 9 alle 13, è in programma l’assemblea generale del Comegym con il saluto delle autorità. Ed è in quella occasione che sarà ufficializzata la presentazione della candidatura.

Saranno presenti 24 delegati provenienti dai seguenti Paesi: Tunisia, Serbia, Giordania, Libia, Libano, Slovenia, Cipro, Egitto, Grecia, Malta, Francia, Spagna, San Marino oltre, ovviamente, alla delegazione italiana. Ci saranno il presidente della Comegym, Michel Leglise, con il vice Cristina Casentini, ma anche il presidente nazionale della Federazione italiana ginnastica, Riccardo Agabio, con il segretario generale, Roberto Pentrella, il consigliere nazionale Franco Musso e il presidente del Comitato regionale Sicilia, Aurelio Buonfiglio. Ci saranno anche il vice presidente vicario del Coni nazionale, Giorgio Scarso, con il segretario generale Roberto Fabbricini. L´iniziativa intrapresa dal Coni provinciale è stata presentata dal delegato provinciale del Coni Sasà Cintolo (nella foto) e dal sindaco di Ragusa, Federico Piccitto. Insieme a comune Coni la candidatura è dalla Provincia regionale, dalla Camera di commercio e dalla facoltà di Lingue.

Dice il presidente Cintolo: "Per la nostra realtà si tratta di un avvenimento di grande spessore. Sono previste presenze importanti, sia a livello nazionale che internazionale. Abbiamo realizzato a Ragusa una palestra che è diventata centro federale di ginnastica, lo spunto dal quale speriamo di trarre i dovuti auspici per la creazione di momenti importanti come quello a cui ci stiamo candidando». «Abbiamo accettato con grande entusiasmo – ha affermato il sindaco Piccitto – l’invito che ci è stato fatto dal Coni di Ragusa per candidarci, come città, all’ospitalità dei giochi. Quello del fine settimana è il primo passo che stiamo compiendo in sinergia per concretizzare un obiettivo di ampio respiro. Cercheremo di fare del nostro meglio per convincere l’assemblea e il comitato a scegliere la nostra città. E’ una vetrina importante per Ragusa in quanto si tratta di un evento che riguarda il Mediterraneo".