Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1378
RAGUSA - 14/10/2013
Sport - Basket, A1: le aquile biancoverdi sono state la vera sorpresa della prima giornata di campionato

Passalacqua già una stella. Il presidente: "Ci faremo temere"

Contro il S. Martino non ha giocato Mauriello e Williams era solo con qualche allenamento sulle gambe Foto Corrierediragusa.it

Entusiasmo alle stelle per la rotonda vittoria della Passalacqua all´esordio assoluto in campionato. Coach Molino si è permesso anche il lusso di far riposare la Mauriello ed la Williams ancora non è al meglio. Il futuro arride alle ragusane ma il presidente Gianstefano Passalacqua frena: «Non dobbiamo vincere niente ma ci devono temere. Alle ragazze ho parlato chiaro: la nostra deve essere una stagione tranquilla, nella quale cercare di toglierci anche delle soddisfazioni. Dove arriveremo lo vedremo strada facendo. C’è ovviamente da dire che la stessa Williams non ha nemmeno forzato più di tanto e che non c’era Mauriello che l’anno scorso era la nostra migliore giocatrice. E poi si è vista una grande compattezza di squadra».

Domenica prossima le biancoverdi (nella foto: il roster 2014) saranno in trasferta sul parquet di Chieti (piegata nettamente da Schio) mentre l’esordio casalingo è in programma domenica 27 ottobre con Cagliari.

E´ successo domenica:
Passalacqua Ragusa- S. Martino di Lupari: 88- 31
Parziali: 29-4, 45-15, 68-26)


Esordio con il botto per la Passalacqua in A1. Sul neutro di Cagliari, scelto dalla Lega come opening day per tutte le squadre di A1, le aquile biancoverdi strapazzano il S. Martino di Lupari. Risultato mai in discussione con la Passalacqua che si porta sul 29-4 già nella prima frazione. Riquna Williams e Ashley Walker dominano sul parquet e realizzano ben 40 punti in due; 22 per la Williams, 18 per la Walker con Olesia Malashenko che totalizza altri 20 punti.

La Passalacqua stupisce il pubblico di casa e tutti gli osservatori per la capacità di comandare il gioco e dimostra di non soffrire più di tanto l´esordio nella massima serie. Giulia Gatti, 4 punti, fa la regista da par sua e Alice Richter, 5 punti, è una conferma. Anche nelle altre frazioni le iblee sempre saldamente al comando, 4515, 6826. Per la prossima gara Passalacqua ancora in trasferta sul campo del Cus Chieti ma con questa forma non c´è nulla da temereper il quintetto di coach Nino Molino.