Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 746
RAGUSA - 20/09/2013
Sport - Calcio, serie D: ha lasciato la società il responsabile del mercato Giulio Biasin

Ragusa confuso, il presidente Vito chiede pazienza

La società cerca due difensori centrali, un centrocampista dai piedi buoni ed un attaccante Foto Corrierediragusa.it

Il presidente Enzo Vito (nella foto) resta solo al comando. Dopo il direttore sportivo Francesco Sortino anche Giulio Biasin ha lasciato il Ragusa. Alcune dichiarazioni del responsabile del mercato, soprattutto estero, non fa più parte del "progetto Ragusa", come ha dichiaratolo stesso presidente. Enzo Vito ha inoltre chiesto il silenzio stampa ai tesserati ed in particolare al tecnico Gianfranco Bellotto perchè ritiene che questa condizione possa aiutare ad uscire dalla difficile crisi in cui si è cacciata la società. Con Enzo Vito resta ormai il solo Nicola Savarese ed a questo punto le cose c´è da chiedersi se e fino a quando durerà i sodalizio tra i due. Ci sono dunque molti motivi di preoccupazione per i tifosi per come vanno le cose all´interno della società. Ci sono troppe situazioni irrisolte, cambi di rotta, una crisi di risultati che la confusione ai vertici dirigenziali alimenta mentre ci vorrebbero chiarezza, serenità e condivisione.

Le dimissioni di Francesco Sortino
Il presidente Vito "assorbe" le dimissioni del direttore sportivo Francesco Sortino e guarda avanti. "Possiamo fare a meno di un ds, è il mio mestiere e lo farò io. Inoltre c´è Nicola Savarese che è il mio braccio destro e sta facendo molto bene. Mi dispiace per i tifosi che stanno vivendo un momento di confusione, hanno contestato domenica ma le somme si tirano a fine campionato. Noi fremo di tutto per accontentarli". Intanto arrivi e partenze continuano in casa Ragusa.

Dopo la chiusura del Bufalino, che si è accasato al Siracusa, il segretario Gianni D´Iapico è alle prese con il tesseramento degli stranieri ed assicura che per domenica a Paola contro il Comprensorio Montalto almeno tre tra Kofi, Cecco, Martinez, Malandra e Vignolo saranno disponibili. Ne ha sicuramente bisogno Gianfranco Bellotto che cerca con la sua esperienza di tamponare una situazione non facile.

Si parla anche dell´arrivo di un attaccante franco algerino, Sammy Derras, ma niente è stato definito anche se il presidente assicura: "Arriveranno due difensori centrali, un attaccante franco algerino che ho scelto personalmente ed un centrocampista".