Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 763
RAGUSA - 13/09/2013
Sport - Calcio, serie D: gli azzurri tornano in casa contro i calabri dell’ex Antonio Crucitti

Ragusa senza stranieri contro la Gioiese ma vuole vincere

Possibile esordio del nuovo difensore Merenda, recuperato l’esterno Bufalino. Inizio ore 15 Foto Corrierediragusa.it

Ragusa ancora senza stranieri contro la Nuova Gioiese. La società non è ancora in possesso della documentazione utile per tesserare Martinez, Koffi, Malandra, Cecco e Vignolo e Gianfranco Bellotto dovrà arrangiarsi con quel che passa il convento. I tempi per il tesseramento dei giocatori extracomunitari si allungano più del previsto nonostante gli sforzi del segretario Gianni D´Iapico che non sa più a quale santo votarsi.

Il tecnico, da parte sua, non fa una grinza apparentemente e dichiara la sua fiducia nei giovani a disposizione anche se avere a disposizione gente di una certa qualità ed esperienza sarebbe tutta un´altra cosa. Il tecnico si consola con il recupero dell´esterno Bufalino ed il nuovo acquisto Merenda che saranno utilizzabili contro i calabri.

La formazione dunque non sarà molto diversa da quella che affrontato la Battipagliese e l´Akragas anche se gli ospiti, a 4 punti in classifica e freschi di passaggio del turno di Coppa Italia contro la Vibonese, dovrebbero essere più abbordabili. Il tecnico punta dunque su Ferla in porta, Spadafora, Milazzo, Barbuzzi e Rotolo i quattro della difesa con Merenda pronto ad entrare in campo; a centrocampo Tumino ed Errico con Iozzia e Romano esterni con Bufalino che si candida per un post. In avanti De Souza (nella foto) e Rufo. La società spera in una larga presenza di pubblico ed ha confermato i prezzi; si pagheranno e in tribuna A e 4 in tribuna B. La gara comincia alle 15.