Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 590
RAGUSA - 09/09/2013
Sport - Calcio, Promozione: lo Scicli non si presenta a Caltagirone, continuerà il campionato?

S. Croce a gonfie vele, tonfo Comiso, Real Biscari k.o.

A Racalmulto i verderancio di Lucenti perdono netto, rotondo succcesso degli uomini di Bellio in casa controla Sammichelese Foto Corrierediragusa.it

I risultati delle iblee in Promozione:

Real Biscari – Libertas 2010 0 – 1
Racalmuto – Comiso 2 – 0
Santa Croce – Sammichelese 3 – 1
USA Sport Caltagirone – Scicli 3- 0 a tavolino


JOBBING SANTA CROCE – AQUILA SAMMICHELESE 3 – 1
Marcatori: 1’st Bennardo, 6’ st La Vaccara, 22’ st Occhipinti, 41’ st Cassibba (autogol).

JOBBING SANTA CROCE : Gurrieri 6, Iacono 6, Basile 6, Bennardo 6, Buoncompagni 6,5, Cassibba 6,5, Occhipinti 6,5 (27 st Zisa 6), Quintana 6,5, La Vaccara 7,5, Nasello 6 (35’ st Lentini sv), Giarratana 6 (18 st Amenta 6). All Bellio

AQUILA SAMMICHELESE: Averna 7, Monaco 6 (15’st Sciacca 6), Occhipinti 6, Ragusa L. 6 (35’ st Iannizzotto sv), Buttiglieri 6,5, Casciana 6, Piluso 5,5, Calì 5, Messina 5,5, Ruscica 5 (23’st Lo Giudice 6), Ragusa S. 5. All Guarino.
Arbitro: Campisi di Siracusa 7.


Esordio positivo in campionato per il Santa Croce che prevale sulla neo promossa Aquila Sammichelese uscendo alla distanza con i suoi uomini di esperienza. Dopo un primo tempo opaco dei biancazzurri e un gol annullato agli ospiti per un chiaro fuorigioco, la ripresa vedeva i locali trasformarsi, forse sapientemente «catechizzati» dal tecnico Bellio che nel riposo avrà recitato la classica «ramanzina» ai suoi ragazzi per svegliarli da un inspiegabile torpore. Il vero Santa Croce infatti usciva fuori dopo appena sessanta secondi dall’inizio della seconda frazione con un trasformato Quintana che ispirava sulla destra Giarratana il cui diagonale in area trovava Bennardo pronto per il tap-in vincente. Sei minuti dopo ancora il vivace Quintana lanciava in profondità sulla destra La Vaccara che, al volo, faceva partire un bolide che si insaccava nella rete difesa dal pur bravo Averna. I locali rimanevano nella metà campo ospite e al 22’ La Vaccara si liberava di un difensore e lanciava in area per Occhipinti che scartava il portiere e segnava il 3-0. Sul finale i locali si rilassavano e gli ospiti accorciavano con un autogol di Cassibba.

Esordio negativo per le altre iblee di Promozione con il Comiso che perde con il più classico dei risultati nel difficile campo di Racalmuto. La formazione di Lucenti non ha saputo trovare il bandolo della matassa del gioco ed è stata succube della supremazia dei padroni di casa che hanno regolato la formazione verdearancio poco brillante in fase di costruzione del gioco. I gol entrambi nella ripresa anche se Leone e Guarino nel finale hanno colpito ilpalo ma il risultato è rimasto sul 2-0.

Perde in casa di misura il Real Biscari contro la Libertas 2010 mostrando una inversione di tendenza rispetto al finale dello scorso campionato quando i biancazzurri acatesi erano riusciti quasi a sfiorare l’ingresso nei play off.

Lo Scicli, come era nelle previsioni della vigilia, non si presenta a Caltagirone, subendo la sconfitta a tavolino per 3-0. Ora il futuro della formazione cremisi è incerto e nebuloso. Lo scorso campionato, pur con le medesime difficoltà, era riuscita ad iniziare il torneo. Quest’anno le premesse sono davvero drammatiche per la società che vanta cinquant’anni di attività calcistica, la cui debaclè potrebbe determinare la scomparsa del calcio a Scicli.