Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 766
RAGUSA - 29/08/2013
Sport - Calcio: presentato il nuovo tecnico in conferenza stampa dopo il tira e molla di questi giorni

Bellotto ci ripensa ed accetta il Ragusa: "Felice di essere qui"

Presentato anche l’allenatore della squadra Juniores, Salvatore Utro, ex Vittoria Foto Corrierediragusa.it

Da Bellotto a Bellotto. Il presidente Enzo Vito ha convinto il tecnico veneto a ritornare sulla sua decisione e Gianfranco Bellotto si è presentato oggi pomeriggio alla conferenza stampa (nella foto) per confermare che sarà alla guida del Ragusa a cominciare da domenica contro la Battipagliese in casa. A fare gli onori di casa il vicepresidente Nicola Savarese ed il direttore generale Francesco Sortino che hanno anche presentato l´allenatore della squadra juniores, Salvatore Utro. Sin dal primo momento il presidente Vito ha lavorato per convincere Bellotto alla marcia indietro ed i suoi sforzi sono stati premiati. Emanuele Massari, cui è stata affidata la squadra in questi giorni, ritorna nei ranghi, e Bellotto cercherà di rendersi conto nel più breve tempo possibile di conoscere giocatori ed ambiente.

Bellotto garantisce esperienza per i suoi trascorsi da calciatore di A e B e per le panchine accumulate nelle varie categorie. "Sono molto felice di essere qui ha detto il tecnico - e spero di far bene. Non voglio fare promesse, ma l’unica cosa che posso dire alla società ed ai tifosi, che i miei ragazzi dovranno avere un atteggiamento da professionisti in campo e fuori dal terreno di gioco. Credo che a Ragusa si possa fare calcio in maniera serena e tranquilla senza che nessuno possa inquinare questa piazza". Per il Ragusa, ancora alle prese con il tesseramento degli stranieri, Kofi, Malandra, Martinez e Cecco, sarà un inizio campionato in salita e si spera che l´esperienza del nuovo tecnico possa servire per organizzare una squadra che ha ancora qualche vuoto in organico.

Il Ragusa si è allenato contro il New Team sotto gli occhi di Emanuele Massari ed ha segnato dodici reti con Cecco mattatore ma a cominciare da domenica Bellotto dovrà fare a meno degli stranieri e dovrà provvedere per vie interne.