Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 510
RAGUSA - 16/08/2013
Sport - Basket, A1: il quintetto ragusano esordirà in campionato contro il S. Martino Lupari a Cagliari

La ragusana Federica Mazzone resta alla Passalacqua

La guardia è stata tra le protagoniste della promozione dalla A2 insieme alla Micovic Foto Corrierediragusa.it

E´ ufficiale: l´esordio della Passalacqua Ragusa avverrà domenica 13 ottobre alle 14 al PalaRockfeller di Cagliari contro le venete del S. Martino di Lupari.
La gara si disputa nell´ambito dell´opening day voluto dalla Lega Basket che concentra a Cagliari tutte le squadre di serie A1 per la disputa della prima giornata di campionato. Sarà una grande kermesse con partite al sabato ed il giorno successivo. Sabato sera è in programma la premiazione delle atlete che si sono messe in luce nella scorsa stagione nel corso del galà "Donne&Basket".

La conferma di Federica Mazzone
La Passalacqua Spedizioni ha confermato la guardia Federica Mazzone, 29 anni, 176 centimetri, che lo scorso anno ha contribuito alla promozione in serie A1 con 20 presenze e una media di 10 minuti a partita. Anche in serie A1 ci sarà quindi in campo una ragusana doc, portabandiera e simbolo di una società che ha saputo conquistarsi sul campo la massima serie e di un movimento che ormai fatto breccia in città.

«Vado fiera - dice la Mazzone - di tutto ciò che ho conquistato in questi anni con la maglia della Virtus Eirene ed arrivare ad indossare la maglia biancoverde anche in A1 rende tutto il percorso davvero speciale. Dal 2006 sono nella Virtus Eirene, quando ancora il presidente era il mitico Giovanni Carbone e in campo c’erano praticamente solo ragazze di Ragusa. Ho imparato tanto da ogni singola persona e giocatrice passata da qua in tutti questi anni. Il prossimo sarà il primo anno in A1 per Ragusa e per la Passalacqua. Ci impegneremo al massimo per far bene e toglierci qualche soddisfazione. Noi ce la metteremo tutta per divertire ma ci occorre anche la spinta del pubblico».

Il roster della squadra affidata a Nino Molino è praticamente al completo con le due americane Williams e Walker, l´ucraina Malashenko, l´azzurra Gatti, l´ala triestina Richter, le confermate Soli, Galbiati, Mauriello e Micovic (nella foto), cui si aggiunge ora anche la Mazzone. Manca ancora una pedina visto che Sabrina Cinili ha optato per il Kayesi, squadra turca di serie A, ma il presidente Gianstefano Passalacqua non dispera di mettere a disposizione del tecnico Nino Molino un´latra pedina importante.