Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1415
RAGUSA - 21/04/2008
Sport - Calcio Promozione - Calcio a 5 - Volley Femminile
Maratonina Nino Baglieri

Calcio: Pozzallo RG superstar
Volley: Pvt in caduta libera
600 per la Maratonina Baglieri

Il traguardo è stato tagliato per primo da Bartolo Aprile Foto Corrierediragusa.it

Il Pozzallo Rg ce l´ha fatta. La squadra, capolista in classifica con 67 punti, ha raggiunto l´ambito traguardo della promozione in eccellenza. Era l´obiettico he si era posto il sodalizio sportivo all´atto della sua costituzione.

I tifosi hanno apprezzato e i festeggiamenti per il passaggio del Pozzallo RG in eccellenza hanno in particolar modo interessato proprio il comune capoluogo, con la tradizionale sfilata in auto o a piedi dei sostenitori, che si sono poi riuniti in piazza San Giovanni. La dirigenza del Pozzallo RG si dice ovviamente soddisfatta per l´agognato traguardo e si gode il passaggio in eccellenza, così come l´allenatore, la squadra e il resto dello staff.

Calcio Promozione 30ma giornata
POZZALLO RG ? VIRTUS ISPICA 3 ? 0
SANTA CROCE ? NISCEMI 2 ? 0
SCICLI ? COMISO 2 ? 0
Classifica
POZZALLO RG 67 (Capolista)
SANTA CROCE 49
COMISO 36
SCICLI 35
VIRTUS ISPICA 22

Calcio a 5
ARZIGNANO ? PRO SCICLI 6 ? 3
Classifica
LUPARENSE 62 (Capolista)
PRO SCICLI 29

Volley femminile serie B1

Pvt in caduta libera. A Rossano arriva la quinta sconfitta consecutiva. Non c’è nulla da prendere in una squadra costruita per lottare al vertice ed oggi appena ai margini della zona salvezza. Anche Casoli e Spataro in ombra in terra calabrese e si spiega anche così la netta sconfitta. La Pvt resta ferma a quota 31 al nono posto e sabato prossimo affronta sempre fuori casa il Noverato per la penultima di campionato.

Il tabellino :
Rossano - PVT Modica 3-0 (25-21/25-18/25-17)
PVT Pam Club Modica: Ghersetti, Piergentili 2, Composto 9, Pinzone 6, Cavarra 1, Iazzetti (L), Spataro 6, Casoli 10, Caschetto 5, Antonuzzo, ne Lodolini. All. Bertocco
Simet Rossano: Boccia 2, Voci (L), Tramontana, Rotondo 5, Caristi, Kovacova 21, D’Oria 7, Tortora, Rynk 2, Zebri 11, Martilotti 2. All. Giribaldi


Di diversa natura la sconfitta della PVT Arte Orto Modica che, pur non al completo, ha lottato a lungo sul campo del Ragusa Volley. Senza Caschetto e Cavarra, le giovanissime modicane sono scese in campo con Cascone in palleggio e Monaco opposta, Susino e la capitana Giurdanella al centro, una febbricitante Paolino e Saltalamacchia schiacciatrici di banda con Drago libero. La formazione di Massimo Giovannini ha stentato ad entrare in partita nel primo set, poi nel secondo parziale ha sprecato l’occasione di rovesciare le sorti dell’incontro facendosi superare ai vantaggi per 26-24, mentre nel terzo set non è riuscita a trovare le energie giuste per rimetterci in carreggiata ed ha ceduto la gara rimanendo ancorata a quota 24 punti in classifica.

La salvezza è alla portata delle giovani biancorosse che nelle ultime due partite di campionato con la Juvenilia e con l’Ardea dovranno mettere altri punti in carniere per essere definitivamente al sicuro. Le giovani modicane erano reduci dalla conquista del titolo interprovinciale under 18 che è valso il lasciapassare per le finali regionali di categoria in programma il 29 e 30 aprile a Catania, per un emozionante finale di stagione per i colori della Pro Volley Team Modica.

Prima maratonina Nino Baglieri
Oltre 600 atleti provenienti da tutta la Sicilia hanno preso parte domenica scorsa alla prima maratonina in onore di Nino Baglieri, il modicano 57enne che amava correre nonostante fosse bloccato da 40 anni sulla sedia a rotelle. Ad un anno dalla scomparsa di Baglieri, il consorzio Polocommerciale e l’associazione Peppe Greco hanno organizzato la prima maratonina in suo ricordo.

A tagliare per primo il traguardo nella categoria fidal assoluti uomini è stato lo sciclitano Bartolo Aprile, con il tempo di un’ora, otto minuti e otto secondi. Aprile, tesserato per la Running Modica, ha battuto il record italiano di mezza maratona per la categoria «promesse». Secondo classificato Tony Liuzzo, mentre l’ultimo posto del podio se lo è aggiudicato Massimo Vito Catania. Per le donne è arrivata prima Katia Scionti con il tempo di un ora, 23 minuti e 43 secondi. Seconda classificata Chiara Pianeta e terza Letteria Silvestri.

La prova agonistica, disputatasi nell´area commerciale, si è snodata lungo l’ex SS. 115, la circonvallazione Ortisiana e la zona artigianale. La prossima maratonina sarà in onore di don Rosario Basile, scomparso a seguito di un incidente stradale. Si partirà dalla chiesa di San Ippolito.