Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 768
RAGUSA - 12/07/2013
Sport - Calcio, serie D: perfezionato l’ingaggio del centrocampista Gianluca Macrì . Via Gona e Buscema

Continua la campagna acquisti del Ragusa ma c´è un caso Bonarrigo

Il capitano è in una fase di riflessione ed il presidente puntualizza: "Non garantiamo gli stipendi della passata stagione" Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa del presidente Enzo Vitto accelera. Dopo avere perfezionato quattro acquisti nei giorni scorsi ha concluso l´acquisto di Gianluca Macrì, centrocampista, classe 83´, ex Acireale ma con un passato anche nella Reggina, Paganese, Manfredonia. Del nuovo Ragusa non faranno invece parte Gona, che andrà probabilmente al Lamezia in Lega Pro, e Damiano Buscema , che è richiesto da società di categoria superiore.

Gianluca Macrì si aggiunge al portiere Antonio Benedetto Donateo, classe 94´ proveniente dal Vicenza, che potrà essere una valida alternativa al riconfermato Ferla. Definito, ma non ancora ufficializzati dalla società il difensore italo argentino, classe 83´, Fernando Velasco, ex Atletico Madrid, l´attaccante spagnolo classe 81´ ex Atletico Madrid, Fernando Martinez Nunez. Praticamente fatto anche l´acquisto del difensore Antonio Di Emma, classe 89´, già al Latina. Sono dunque otto i nuovi acquisti azzurri ed il presidente Enzo Vito (nella foto) insieme al suo collaboratore di mercato Giulio Biasin non hanno ancora concluso il loro lavoro. Per il presidente si potrebbe tuttavia aprire la "grana" Bonarrigo.

Il capitano, infatti, nonostante le assicurazioni della società di volere riconfermare la bandiera della squadra, non ha sciolto la riserva. Pare che alla base ci siano problemi di natura economica. Dice il presidente Vito: "E´ nostro interesse confermare tutti ma non possiamo permetterci di garantire gli stessi stipendi della scorsa stagione". La questione è dunque aperta e Bonarrigo si sta guardando attorno. "NOn è questione di soldi - dice il capitano - ho chiesto lo stesso ingaggio dello scorso anno". Il segretario Gianni D´Iapico ha regolato intanto la pratica per l´iscrizione al prossimo campionato di serie D e la squadra risulta regolarmente iscritta.