Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 995
RAGUSA - 07/06/2013
Sport - Calcio, serie D: nessuna notizia intanto del gruppo che aveva allacciato un contatto con il presidente

Rimmaudo: "Consegno il Ragusa al sindaco. Io ho chiuso con il calcio"

Entro l’11 luglio bisognerà versare 19 mila euro oltre alla fideiussione di 31 mila euro. Chi dovrà farlo? Foto Corrierediragusa.it

Giuseppe Rimmaudo (nella foto) conferma. Non sarà più il presidente del Ragusa e consegnerà formalmente la squadra al sindaco. Lo farà con una lettera formale che ha dato mandato di scrivere ai suoi legali per spiegare le ragioni della sua scelta. Dice Rimmaudo, da poco rientrato in città « Credo di avere fatto il mio dovere fino in fondo. Abbiamo salvato la D dopo una stagione tribolata e sofferta. Consegno la squadra al sindaco perché non è di proprietà di Rimmaudo ma della città. Per quanto mi riguarda ho esaurito le risorse disponibili per il calcio e faccio un passo indietro. Finora nessuno mi ha richiesto di rilevare la società. Da parte mia non chiedo niente ma che la società passi in mani sicure ed affidabili. Lascio una società sana con un titolo di serie D che è importantissimo in vista della riforma dei campionati».

Sembrano essere svaniti gli interessi di un gruppo che in un primo momento era interessato alla società. Rimmaudo non ha confermato il contatto ma solo delle discussioni che non sono approdate a nulla di concreto. Intanto bisognerà assolvere al primo atto ufficiale della nuova stagione e cioè l’iscrizione al campionato. Entro l’11 luglio bisognerà versare 19 mila euro oltre alla fideiussione di 31 mila euro. Chi dovrà farlo?