Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1150
RAGUSA - 16/05/2013
Sport - Calcio, serie D: decisivi i prossimi 180’ dei play out per il mantenimento della categoria

Ragusa pronto per la sfida play out contro il Palazzolo. In ballo c´è la serie D

Emanuele Massari ha provato la squadra da opporre al Palazzolo nel corso della amichevole del giovedì Foto Corrierediragusa.it

Squadra praticamente fatta per la gara di play out di domenica (ore 16) all´Aldo Campo contro il Palazzolo.Emanuele Massari (nella foto) ha provato lo schieramento nella partita infrasettimaanale contro gli Allievi ed ha già operato le sue scelte. A cominciare dal modulo che non sarà più il il 4-2-4 di Peppe Anastasi ma un 4-4-2 con un migliore protezione del centrocampo e della difesa. Massari ha schierato Ferla in porta, Piluso e Gona esterni di difesa, Fontana e Milazzo centrali; a centrocampo Nassi e Iozzia al centro con Daniele Arena e Spampinato sulle fasce. In avanti coppia Bonarrigo Impallari.

La macchina organizzativa si è già messa in moto. Da Palazzolo sono annunciati 50 tifosi, almeno ufficialmente, ma saranno probabilmente di più. Il biglietto costerà 10€ in tribuna e 5€ in gradinata. Il presidente Rimmaudo e lo stesso tecnico hanno lanciato un appello ai tifosi perchè sostengano la squadra in una partita cruciale della stagione. Vincere la prima gara sarebbe vitale per poi puntare tutto sul ritorno a Palazzolo.

L´appello di capitan Bonarrigo
Capitan Carmelo Bonarrigo lancia un appello ai tifosi nel difficile momento vissuto dalla squadra. Il benservito a tre giocatori, Foderaro, Fabio Arena e Panatteri e l’allontanamento volontario di altri due, Crucitti e Scoppetta ha messo in grande difficoltà il tecnico Emanuele Massari alla vigilia dei 180’ più importanti della stagione. E’ una questione tecnica per la qualità dei giocatori ma anche di numeri perché Massari dovrà attingere a piene mani alla formazione Allievi per coprire il vuoto lasciato.

Dice il capitano: «Dobbiamo cercare di portare a casa il risultato contro il Palazzolo. La squadra che andrà in campo sarà competitiva anche se dobbiamo stare attenti ad infortuni o altre assenze altrimenti le cose si complicherebbero molto. Loro hanno una rosa di assoluto livello ma noi metteremo in campo tuto quello che abbiamo e sono sicuro che faremo di tutto per conquistare la salvezza sul campo. In 20 anni di calcio non ho mai vissuto una stagione come questa ma sono convinto che ce la faremo».