Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1192
RAGUSA - 25/03/2013
Sport - Basket, A2; le biancoverdi si sono congedate dal loro pubblico. Si torna in campo mercoledì

Passalacqua alla 23ma vittoria. Ora la Coppa

La società vuole far bene anche in coppa per chiudere alla grande la stagione Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua Ragusa – La Spezia: 73 – 61

Passalacqua Ragusa: Micovic 13, Caliendo 6, Mazzone, Chimenz, Galbiati 21,Maurillo 14, Papamichail 12, Sarni 1, Soli 4, Valerio 2. All. Nino Molino

Arbitri: Barilari di Roma e Sansoni di Latina
Parziali:: 21-23, 34-39, 54-46.


La Passalacqua ha infilato la 23ma vittoria del campionato chiudendo alla grande la stagione che ha regalato con tre settimane di anticipo la promozione in A1. A cadere al palaMinardi è stato lo Spezia. Le ragazze di Nino Molino hanno cominciato in modo blando concedendo cinque punti al riposo lungo ma mano hanno recuperato superando di 12 punti le avversarie che puntavano al terzo posto in classifica. Mauriello e compagne sono state ancora una volta all’altezza della situazione e solo il turn over di coach Molino ha consentito alle avversarie di avvicinarsi.

Ora la Passalacqua guarda al turno di Coppa Italia che la vede impegnata mercoledì a S. Martino di Lupari in provincia di Padova contro le locali. Chi vince va in finale contro la vincente di Reyer Venezia contro TermoCarispezia. Per le biancoverdi un impegno tosto visto che affrontano le padrone di casa che avranno il sostegno del proprio pubblico. Nino Molino è soddisfatto: «Volevamo mantenere l’imbattibilità casalinga e ci siamo riusciti. Ora pensiamo alla Coppa per regalare un successo ai nostri tifosi».